Venerdì, 23 ottobre 2020 - ore 07.31

Avaaz Firma ora contro l’annessione della Palestina ad Israele

Israele ha intenzione di annettere gran parte della Palestina, in violazione del diritto internazionale e cancellando la possibilità di uno stato palestinese libero.

| Scritto da Redazione
Avaaz  Firma ora contro l’annessione della Palestina ad Israele

Avaaz  Firma ora contro l’annessione della Palestina ad Israele

Israele ha intenzione di annettere gran parte della Palestina, in violazione del diritto internazionale e cancellando la possibilità di uno stato palestinese libero. L'Europa e altre nazioni possono convincere Israele a ripensarci: non possiamo permettere che succeda senza farci sentire. Chiedi ai nostri governi di agire subito:

FIRMA ORA

Il primo ministro israeliano si prepara ad espandere Israele in gran parte della Palestina -- tra 3 giorni!

La Palestina è riconosciuta dalle Nazioni Unite. Ma il governo israeliano se ne vuole appropriare di fatto, in violazione del diritto internazionale.

In teoria quasi tutti sono contrari a questa mossa, ma il punto è se qualcuno farà qualcosa al riguardo L'Europa e altre nazioni hanno il potere di convincere Israele a ripensarci, ma devono sentire la forte determinazione dell'opinione pubblica che chiede il loro intervento. Allora facciamoci sentire!

Chiedi un intervento ora a favore della Palestina

Israele lascerebbe pezzi di territorio alla gestione palestinese, ma continuando ad assediarli con mura, colonie e torri militari. Il piano può anche essere di procedere a un'annessione per gradi, per evitare l'allarme internazionale, ma quel che resta della Palestina sembra già una groviera; uno stato impossibile da vivere, far funzionare o governare.

I palestinesi sarebbero effetivamente rinchiusi in fazzoletti di terra, come grandi prigioni a cielo aperto, sotto lo stretto controllo di Israele. Molti lo chiamano Apartheid. Facendo leva sulla fortissima relazione commerciale con Israele, l'Unione Europea è nella posizione di mettere in chiaro che l'annessione e le violazioni dei diritti umani in Palestina costeranno sanzioni.

Questa è una delle azioni più illegittime mai intraprese nella lunga tragica storia del conflitto israelo-palestinese. Se il mondo rimane assopito, una nuova era di ingiustizia e crudeltà si aprirà all'orizzonte. Per questo c'è Avaaz: teniamo gli occhi ben aperti e lanciamo l'allarme perché i nostri leader agiscano ora.

738 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online