Lunedì, 28 settembre 2020 - ore 14.54

Brescia: la solidarietà dei poliziotti per gli Spedali Civili

| Scritto da Redazione
Brescia: la solidarietà dei poliziotti per gli Spedali Civili

“Un modo per fare la nostra parte nella lotta a questo nemico invisibile”. Con questo intento l’Associazione nazionale della Polizia di Stato Anps di Brescia ha fatto una raccolta fondi per l’acquisto di 100 braccialetti di prevenzione anticoronavirus da donare agli Spedali Civili. Un riconoscimento al sacrificio di tutto il personale dell’ospedale che in questo periodo sta lavorando con responsabilità e abnegazione.

Questi dispositivi innovativi sono molto utili al monitoraggio continuo in remoto dei parametri vitali del paziente, e vengono applicati alla dimissione dalla terapia intensiva permettendo il controllo delle condizioni cliniche per un periodo fino a 12 giorni.

È fondamentale, in questi giorni, la possibilità di monitorare a distanza, evitando la stretta interazione tra operatori sanitari e i pazienti; questo sembra essere il futuro della cura, permettendo di ridurre in modo significativo le potenziali occasioni di contagio.

“Esserci sempre” è il motto della Polizia di Stato – ha dichiarato il questore di Brescia - ma non è solo uno slogan, è la realtà. L'emergenza coronavirus richiede un ulteriore impegno per gli uomini e donne in divisa che non si risparmiano neanche in materia di solidarietà.”

Donatella Fioroni

327 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria