Venerdì, 03 luglio 2020 - ore 22.44

Brescia: operazione contro il traffico di droga, 35 indagati

Importavano la droga dall’Olanda. La Squadra mobile di Brescia ha eseguito 35 misure cautelari.

| Scritto da Redazione
Brescia: operazione contro il traffico di droga, 35 indagati


Importavano la droga dall’Olanda per rifornire numerosi clienti tra cui uno storico trafficante bresciano.

La Squadra mobile di Brescia, coordinata dal Servizio centrale operativo, ha eseguito 35 misure cautelari per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni dolose, rapina, detenzione e cessione di armi.

Nell’operazione sono state interessate anche le Squadre mobili di Alessandria, Como, Monza e Brianza, Pavia, Ferrara e Verona e le Polizie di Belgio, Albania, Germania, Spagna e Romania, coordinate dal Servizio di cooperazione internazionale di polizia.

Le indagini, inizialmente dirette nei confronti di alcuni magrebini per lo spaccio di rilevanti quantitativi di hashish, hanno poi riguardato quattro cittadini albanesi e una cittadina romena che importavano dall’Olanda consistenti quantitativi di cocaina.

Il gruppo, che nascondeva lo stupefacente nel sottotetto di una lavanderia di Rovato (Brescia), riforniva gli spacciatori incontrandoli soprattutto nei parcheggi pubblici di Brescia.

Durante l’attività investigativa i poliziotti hanno documentato diverse cessioni di stupefacente che, in una occasione, ha riguardato quattro chili di cocaina con il pagamento di 130 mila euro; inoltre veniva accertata anche la disponibilità da parte di uno degli arrestati di un fucile a pompa e di due pistole.

Gli investigatori hanno documentato anche alcuni episodi criminosi tra gli indagati come pestaggi con mazze e spranghe di ferro, aggressioni con ammoniaca e coltello, fino all’uso delle armi.

Tra gli arresti di questa mattina figurano anche diversi cittadini marocchini e italiani.

Nel corso dell’attività d’indagine, iniziata ad ottobre 2017 sono state arrestate in flagranza di reato 11 persone e sequestrati circa 5 chili di cocaina e 80 chili di hashish.

Il giro d’affari quantificato è stato di circa otto chili di cocaina al mese per un valore all’ingrosso di circa 2 milioni e mezzo di euro all’anno.

591 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria