Domenica, 26 giugno 2022 - ore 06.31

Brescia, Ronde ACI - Memorial Gian Mario Mazzoli sulla rampa di lancio

L’evento rallistico tra Breno, Lozio e Piancogno il 6 e 7 agosto

| Scritto da Redazione
Brescia, Ronde ACI - Memorial Gian Mario Mazzoli sulla rampa di lancio

Squadra vincente non si cambia, ma anche il format che tanto ha avuto successo non si cambia. Ronde ACI Brescia è il secondo evento rallistico organizzato nell’anno direttamente dall’Automobile Club di Brescia. Dopo il primaverile Rally 1000 Miglia, la Ronde è manifestazione estiva, ad anticipare il Ferragosto e sarà anche per la particolare collocazione temporale, che la Ronde ha raggiunto un elevato picco di gradimento da parte degli sportivi lombardi, bresciani, camuni in particolare. È proprio questa una delle chiavi del successo della competizione semplice nella sua complessità oggettiva, che si svolgerà nell’arco di due giornate, che non richiederà un particolare e impegnativo approccio da parte dei concorrenti e, neppure per quanto riguarda gli spettatori.

La fattiva collaborazione e disponibilità delle Amministrazioni locali che fanno capo alla Comunità Montana di Valle Camonica, istituto che ha nel suo core business la promozione della valle e dei comuni di Breno, Lozio, Piancogno e Astrio, è il vero motore della comunione d’intenti e sinergie in atto tra gli enti locali e l’Automobile Club Brescia. Una di queste è sicuramente l’iniziativa dei festeggiamenti d’accoglienza degli appassionati rallisti, una sorte di Notte Bianca a Breno.

La Ronde ACI Brescia, ha validità per la serie Lombardia Ronde Cup, della quale ne è la terza tappa, ma aderisce e patrocina anche il gruppo di pilotesse e navigatrici veronesi che ha dato vita a Lady Rally Verona, iniziativa spontanea volta alla sensibilizzazione nei confronti del problema della violenza sulle donne. Il gruppo di ralliste veronese, sostiene e supporta il Servizio PETRA del comune di Verona e realizza iniziative sociali, mentre alla Ronde ACI Brescia Lady Rally Verona sarà presente con sei equipaggi femminili.

Tutto in due giorni. Come da tradizione delle cinque edizioni precedenti, anche la sesta Ronde ACI Brescia si svolgerà in due giorni, anche se le sfide sportive con il cronometro quest’anno saranno di scena nella sola giornata di domenica. Il programma stilato da Automobile Club Brescia, infatti prevede le Verifiche Sportive e Tecniche nella mattinata di sabato 6 agosto, presso il municipio di Breno dalle 08:00 alle 12:00. Nel primo pomeriggio, dalle 14:00 alle 19:00, ai concorrenti iscritti è data la possibilità di svolgere un test gomme, lo Shakedown regolamentato in un tratto chiuso al traffico della nota piesse Astrio. Dal mattino, ore 09:00, e sino al pomeriggio alle ore 16:00 i concorrenti potranno effettuare le ricognizioni del tracciato di gara, mentre alla sera, ore 20:00, sarà la cerimonia di partenza a dare il via simbolico alla gara da Piazza degli Alpini a Breno.

Dopo l’interlocutoria giornata d’apertura, è la gara vera e proprio a salire sulla scena nella giornata di domenica 7 agosto, con la disputa della quattro Prove Speciali, ricavate dalla ripetizione della frazione cronometrata di Lozio. Per il resto della manifestazione verrà riproposto quanto già realizzato negli passati con arrivo e premiazioni dei vincitori a fine pomeriggio, ore 19:45 a Breno, sul palco di Piazza degli Alpini.

10,12 sono i chilometri del tratto cronometrato Lozio. 4 sono le volte che i concorrenti dovranno percorrere la frazione cronometrato, negli orari: 07:23; 11:11; 14:59 e 18:47. 40,48 chilometri lo sviluppo complessivo delle 4 prove speciali interamente asfaltate. 230,43 sono i chilometri complessivi del tracciato di gara del quale i tratti cronometrati. 4 i parchi assistenza, allestiti in zona Industriale Breno e previsti alle 06:44, 09:57, 13:45, 17:33. 4 i riordini a Piancogno - Campo Sportivo. 11 ore e 15 minuti il tempo di gara totale.

1414 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria