Mercoledì, 22 gennaio 2020 - ore 08.52

Celebra anche Piacenza l'itinerario ciclo-turistico per i 70 anni della Costituzione

La città Primogenita d'Italia celebra l'itinerario da Torino a Roma.

| Scritto da Redazione
Celebra anche Piacenza l'itinerario ciclo-turistico per i 70 anni della Costituzione

“Abbiamo voluto rendere omaggio anche a Piacenza, scegliendo di far partire da qui la tappa emiliana del nostro tour, perché cent’anni prima dell’entrata in vigore della Costituzione fu la città che per prima ebbe l’intuizione e la lungimiranza di aderire al nascente Regno d’Italia”. Lo ha sottolineato stamani, rievocando l’appellativo di Primogenita che fu attribuito a Piacenza a seguito del plebiscito del 10 maggio 1848, l’ex senatore Michelino Davico, promotore dell’iniziativa ciclo-turistica “La storia in bici” i cui partecipanti sono stati accolti, nella cornice di Palazzo Farnese, dal vice sindaco Elena Baio.

Al via ieri dalla basilica di Superga a Torino, il gruppo raggiungerà Roma dopo cinque giorni di pedalate, toccando i luoghi più significativi lungo il filo conduttore “sulle ali della libertà”. Quella iniziata da Piacenza è la seconda tappa dell’itinerario, che celebra il 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione e prosegue, sul territorio regionale, verso Brescello, Parma e Reggio Emilia, città del Tricolore, sino a Modena e Maranello per un tributo alla Ferrari.

Il vice sindaco, rivolgendo un plauso ai partecipanti sia per l’impegno civile nel ricordare e promuovere i valori e i princìpi fondamentali della Carta costituzionale, sia per la scelta di un mezzo ecologico, accessibile e “democratico” come la bicicletta, ha ricordato anche la Medaglia d’oro al valor militare per la Resistenza di cui è insignita la nostra città nonché, con riferimento al passaggio del gruppo nelle terre verdiane, il profondo legame tra Piacenza e Giuseppe Verdi, che qui esercitò il mandato di consigliere provinciale e a Sant’Agata, frazione di Villanova sull’Arda (di cui fu anche consigliere comunale) scelse di stabilire la propria residenza.

Il breve momento istituzionale che ha preceduto la partenza dei ciclisti è stato occasione, per l’assessore Baio, di invitarli a tornare per visitare la città, a cominciare dal patrimonio storico e artistico di Palazzo Farnese da cui sono rimasti particolarmente colpiti. A suggellare la tappa piacentina, la consegna dello stemma comunale e della spilla commemorativa di “Piacenza Primogenita” al senatore Davico nonché, per tutto il gruppo, la speciale “mappa da manubrio” che illustra nel dettaglio l’itinerario ciclo-turistico tra Piacenza e Rivalta.

223 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Piacenza  Il Gutturnio è entrato a far parte del vocabolario della lingua italiana  ‘Zingarelli ‘ Editore

Piacenza Il Gutturnio è entrato a far parte del vocabolario della lingua italiana ‘Zingarelli ‘ Editore

“L'investimento sulla cultura enogastronomica della città sta già generando importanti ricadute economiche ma anche una crescente sensibilità culturale verso le nostre eccellenze”: è così che l'assessore alla Cultura e al Turismo Jonathan Papamarenghi parla riferendosi a una piacevole novità che vede ancor più rappresentate l'eccellenze piacentine sull'autorevolissimo vocabolario Zingarelli.
Piacenza Cori sotto l’albero, Babbo Running e caccia al tesoro, di tutto un po’ nel fine settimana di piazza Cavalli e dintorni

Piacenza Cori sotto l’albero, Babbo Running e caccia al tesoro, di tutto un po’ nel fine settimana di piazza Cavalli e dintorni

L’ormai tradizionale appuntamento del fine settimana con i “cori sotto l’albero” sarà aperto, nella mattinata di sabato 21 dicembre alle 19, dalla passeggiata musicale dell’Orchestra del Conservatorio Nicolini, che partirà alle 10.10 da piazza Sant’Antonino per poi proseguire, con una sosta nei pressi dell’albero di Natale in piazza Cavalli, sino ai negozi sotto i portici del Terzo Lotto e da lì percorrere via XX Settembre.