Venerdì, 23 agosto 2019 - ore 15.19

Cgil La mobilitazione Sanità: 23 novembre sciopero nazionale medici, veterinari e dirigenti sanitari

Venerdì 23 novembre è sciopero nazionale di 24 ore per medici, veterinari e dirigenti sanitari. Al centro della protesta, la rivendicazione di finanziamenti adeguati per il Fondo sanitario nazionale, assunzioni per garantire il diritto alla cura e il diritto a curare, il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, fermo da oltre dieci anni.

| Scritto da Redazione
Cgil La mobilitazione Sanità: 23 novembre sciopero nazionale medici, veterinari e dirigenti sanitari

Cgil La mobilitazione Sanità: 23 novembre sciopero nazionale medici, veterinari e dirigenti sanitari

Venerdì 23 novembre è sciopero nazionale di 24 ore per medici, veterinari e dirigenti sanitari. Al centro della protesta, la rivendicazione di finanziamenti adeguati per il Fondo sanitario nazionale, assunzioni per garantire il diritto alla cura e il diritto a curare, il rinnovo del contratto nazionale di lavoro, fermo da oltre dieci anni.

Decine d'iniziative in tutti i territori, con a Roma in programma per il 23 novembre, alle 11.30, una conferenza stampa di medici, veterinari e dirigenti sanitari presso l'azienda ospedaliera San Camillo Forlanini, in via Bernardino Ramazzini, 80, presso il Centro formazione al IV piano del Padiglione Puddu.

Aderiscono allo sciopero proclamato dall'Aaroi Emac: Anaao Assomed, Cimo, Fp Cgil Medici e Dirigenti Ssn, Fvm Federazione veterinari e medici, Fassid (Apiac - Upi - Simet - Sinafo - Snr), Cisl medici, Fesmed, Anpo - Ascoti - Fials medici, Coordinamento nazionale delle aree contrattuali medica veterinaria sanitaria Uil Fpl.

Fonte: rassegna sindacale

395 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online