Domenica, 26 giugno 2022 - ore 22.48

CODACONS VESCOVATO: NUOVO TIPO DI TRUFFA SU POSTE PAY

MASSIMA ALLERTA! LA FANTASIA DEI TRUFFATORI NON HA FINE, ECCO COME FUNZIONA LA TRUFFA

| Scritto da Redazione
CODACONS VESCOVATO: NUOVO TIPO DI TRUFFA SU POSTE PAY

CODACONS VESCOVATO: NUOVO TIPO DI TRUFFA SU POSTE PAY, DENUNCIATA UNA COPPIA DI VENETI

MASSIMA ALLERTA! LA FANTASIA DEI TRUFFATORI NON HA FINE, ECCO COME FUNZIONA LA TRUFFA.

Vescovato: Hanno ingannato un cremonese che aveva messo in vendita quattro pneumatici su internet riuscendo a farsi accreditare la somma pattuita invece di accreditarla sul conto corrente del malcapitato. Così un 21enne residente in provincia di Padova e un 23enne della Provincia di Verona - entrambi disoccupati e con precedenti penali - sono stati denunciati per truffa dai Carabinieri di Vescovato.

Codacons: “E’ il caso di prestare la massima allerta! Ecco come funziona questo tipo di truffa: la tecnica utilizzata si basa sul creare un equivoco intorno alle modalità del passaggio dei soldi dal conto corrente alla Poste Pay. L’utente che generalmente ha messo in vendita un bene e dovrebbe ricevere il denaro accetta dietro specifica richiesta di recarsi presso uno sportello bancario o della posta dove riceve una chiamata in cui gli viene detto di inserire il bancomat, di selezionare il circuito di pagamento e poi di selezionare l’opzione ricarica Poste pay.  Il falso acquirente, a questo punto, comunica al venditore un numero di carta Poste pay da inserire affermando però che si tratta del numero d’ordine del prodotto. A questo punto viene chiesto di selezionare la somma concordata e di confermare il pagamento. Ecco realizzato l’accredito sulla postepay del falso acquirente ed ecco perfezionata la truffa! Per informazioni sul tema e segnalazioni contattare il Codacons all’indirizzo codacons.cremona@gmail.com o al recapito 347.9619322”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

 

648 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online