Lunedì, 27 gennaio 2020 - ore 14.48

Coldiretti Donne Impresa Cremona, l’impegno prosegue

Si chiude un anno denso di attività per Coldiretti Donne Impresa Cremona.

| Scritto da Redazione
Coldiretti Donne Impresa Cremona, l’impegno prosegue

Coldiretti Donne Impresa Cremona, l’impegno prosegue

Si chiude un anno denso di attività per Coldiretti Donne Impresa Cremona.

Dalla mobilitazione per “Eat Original, StopCiboAnonimo” (la petizione che ha superato l’obiettivo di un milione di firme, per ottenere l’origine in etichetta obbligatoria per tutti i cibi in tutta Europa) al progetto ThisAgriAbility, premiato con menzione speciale all’Oscar Green (il progetto vede i ragazzi del gruppo ThisAbility affiancare le aziende della Coldiretti in iniziative tese a valorizzare il cibo made in Italy), dalla partecipazione alle lezioni dedicate all’educazione agroalimentare nelle scuole (sottolineata e premiata in occasione del Villaggio Coldiretti, nel luglio scorso a Milano) all’impegno di raccontare l’agricoltura al femminile, attraverso le testimonianze proposte negli incontri, nel dialogo con le scolaresche e dalle pagine del Coltivatore Cremonese, il periodico di Coldiretti Cremona. E, ancora, la collaborazione con Campagna Amica nella presenza sul territorio, la grande partecipazione alla chiusura del mese Mariano, con la Messa celebrata nella chiesa della Immacolata Concezione al quartiere Maristella a Cremona, la “domenica rosa” vissuta in fattoria didattica, l’allestimento della mostra fotografica "Ricordi di vita in cascina" (con le fotografie, concesse dall'Archivio Storico Milanesi, esposte in piazza Stradivari a Cremona, alla Rocca di Soncino, ma anche a Crema, davanti alla Cattedrale, in occasione della Giornata provinciale del Ringraziamento), la proposta di visite nelle città d’arte (la più recente è la riuscitissima visita a Vicenza, che ha coniugato storia, cultura e agricoltura, con un’apprezzata sosta presso il Mercato coperto di Campagna Amica).

Obiettivo delle imprenditrici agricole riunite in Donne Impresa – con la responsabile provinciale Maria Paglioli, affiancata dalla viceresponsabile Michela Feroldi e dalla neoeletta viceresponsabile Anna Guerini Rocco – è proseguire nel 2020 nel cammino intrapreso, rafforzando le proposte e la partecipazione alle iniziative.

“Il coordinamento provinciale  si è riunito e tanti sono gli spunti e le istanze emerse, pensando alla programmazione delle attività per il prossimo anno – sottolinea Maria Paglioli, che guida le imprenditrici agricole di Coldiretti Cremona –. Proseguiremo nelle attività già messe in campo, come l’impegno nelle scuole e il progetto con ThisAbility, la chiusura del Mese Mariano e la collaborazione con Campagna Amica, ma intendiamo dar vita anche a percorsi nuovi, in tema di sensibilizzazione rispetto al ruolo delle donne e anche di formazione. Colgo l’occasione per sottolineare che Donne Impresa è aperta a tutte le donne impegnate in agricoltura. Aspettiamo nuove idee, nuove proposte, altre donne che desiderino impegnarsi accanto a noi in iniziative che nascono per sottolineare t

176 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online