Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 22.41

Corradi Ezio in procura. Querelato per diffamazione.

| Scritto da Redazione
Corradi Ezio  in procura. Querelato per diffamazione.

Ezio Corradi indagato per diffamazione: distribuiva nel 2008 un volantino per ricordare una vittima del lavoro presso l’Arvedi, ora dovrà comparire in Procura il 16 luglio. L’immigrato lavorava per una ditta appaltatrice
Ezio Corradi ,Vicepresidente del Coordinamento Comitati Ambientalisti Lombardia, che abbiamo sentito ci ha evidenziato il contesto nel quale è stato querelato e che non ha nulla da temere.

A cura di Gian Carlo Storti
www.welfarecremona.it
Cremona 7 luglio 2012

Il Video

1744 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria