Mercoledì, 08 dicembre 2021 - ore 10.14

CR Il Sindaco incontra Governatore Punjab pakistano, Chaydray Muhammad Sarwar

Gradito ritorno a Cremona, la visita di Sheryar Afridi, e di Sir Muhammad Sarwar, voluta dagli esponenti della comunità paksitana, coordinati da Aftab Ahmed,

| Scritto da Redazione
CR Il Sindaco incontra  Governatore Punjab pakistano, Chaydray Muhammad Sarwar CR Il Sindaco incontra  Governatore Punjab pakistano, Chaydray Muhammad Sarwar CR Il Sindaco incontra  Governatore Punjab pakistano, Chaydray Muhammad Sarwar CR Il Sindaco incontra  Governatore Punjab pakistano, Chaydray Muhammad Sarwar


Sabato 16 ottobre 2021 : Diritti umani in Sala Consulta, Palazzo Comunale, Cremona

Incontro in Comune tra il  Governatore del Punjab pakistano, Chaydray Muhammad Sarwar, già membro del Parlamento Europeo, il Ministro Sheryar Khan Afridi, il Sindaco Gianluca Galimberti, e un gruppo di volontari, esponenti della società civile cremonese.

E' stato un gradito ritorno a Cremona, la visita di Sheryar Afridi, a cui si è aggiunta quella di Sir Muhammad Sarwar, voluta dagli esponenti della comunità paksitana, coordinati da Aftab Ahmed, nella bella cornice del Palazzo Comunale, con la partecipazione di esponenti provenienti da Brescia e da Milano.

Argomento I diritti umani violati in gran parte della zona asiatica al confine tra India, Pakistan e Afghanistan e la tutela delle popolazioni  ostaggi di conflitti irrisolti: da ormai 70 anni nel Kashmir mai dimenticato e mai risolto,  e dal 15 agosto di quest'anno l'Afghanistan con la presa del potere dei Talebani, dopo il ritiro delle truppe americane. Inutile guerra di 20 anni e conseguente emergenza umanitaria, con possibile afflusso di profughi in UE.

Sheryar Afridi, già Ministro dell' Interno nel Governo di Imran Khan, poi Ministro alle Frontiere e alla Lotta alla droga, è ora Presidente del Comitato Parlamentare per il Kashmir, o quella parte chiamata Azadi Jammu and Kashmir, nota spina nel fianco del Pakistan che vede da troppo tempo una popolazione stremata e ostaggio delle mire nazionalistiche induiste di Modi. Sheryar  gira I paesi europei per portare  testimonianze sulla situazione di gravi violazioni dei diritti umani e di stallo in Kashmir e cercare soluzioni a livello internazionale.

Sir Muhammad Sarwar gode di notevole prestigio ed esperienza a livello europeo ed è reduce da incontri nel Parlamento UE e Ungheria, anche per affrontare il problema dei flussi migratori incrementati dopo la crisi afghana, di certo non nuova, ma ora sprofondata in una emergenza preoccupante. E' noto tuttavia che il Pakistan ha un ruolo determinante nello scacchiere asiatico dopo il ritiro occidentale, e anche nel sostegno ( o tolleranza) di una certa parte politica alla nuova classe dirigente afghana, quanto meno per il fatto che sono milioni I rifugiati afghani già presenti in Pakistan, per lo più di etnia Hazara, e per giunta in una delle zone meno floride economicamente.

Ecco perchè gli argomenti di Sir Sarwar sui diritti umani e la necessità di trovare un dialogo sia pure strategico ma prudente con I nuovi padroni dell'Afghanistan per non abbandonare le popolazioni si sono intrecciate con una iniziativa dell' Associazione Immigrati Cittadini e della Tavola della Pace, presente Maurizio Mele, che hanno ricordato il percorso italiano per arrivare al rifiuto della guerra dopo il fascismo e proposto una mozione da far pervenire al Governo pakistano.

Due I temi: garantire la sicurezza alle frontiere e il passaggio dei cittadini afghani, compresi I familiari di lavoratori  residenti in Italia, che vogliono transitare legalmente e ottenere I visti per l'ingresso in Europa, ma rimasti bloccati a causa della chiusura dell' Ambasciata a Kabul, e la tutela delle minoranze vulnerabili e a rischio, prime fra tutte  la comunità Hazara, vittima di continui attentati e persecuzioni per motivi religiosi, sciiti in un paese a maggioranza sunnita,   ma anche per le loro posizioni ugualitarie:  sulle donne e sul diritto all'istruzione e al lavoro senza distinzioni di appartenenza.

Sheryar ha consegnato al Sindaco Galimberti un volume sulle gravi violazioni in Kashmir, I volontari di Cremona hanno consegnato al Governatore, certi di trovare un ottimo ambasciatore, esperto in materia e sensibile, la mozione sul rispetto dei diritti umani per tutelare I cittadini afghani, conoscendo il ruolo che in questo delicato momento il Pakistan gioca e la capacità di avviare trattative tra governi.

E' stato un incontro appassionante che ha lasciato un buon ricordo tra I presenti e qualche segno di speranza.

Grazie soprattutto a Gianluca Galimberti , che ha colto un momento intenso.

 R.C.

Qui  il saluto dell'  Associazione Immigrati Cittadini  di Cremona al Governatore del Punjab Sir Muhammad Sarwar

 -----------------------------

1°Video :  Welfare intervista il   Governatore Punjab pakistano,  Chaydray Muhammad Sarwar

 Durante la visita di Chaydray Muhammad Sarwar abbiamo avuto la possibilità di intervistarlo  grazie alla collaborazione di Aftab Ahmed, rappresentante della comunità di Cremona.

Abbiamo posto al governatore queste tre domande:

-il  Pakistan come vede la situazione dell’Afghanistan  e dei  profughi  che giungono nel vostro paese?

-come vede la vicenda dei diritti umani in quella zona del mondo?

-che ruolo può giocare l’Italia?

 Come noterete le risposte sono molte prudente e sensate e fanno cogliere che wuelle regioni tendono ad avere rapporti stretti con l’occidente ed in particolare con l’Europa.

----------------------------------------

2° Video Incontro  del Governatore Punjab pakistano,  Chaydray Muhammad Sarwar con il Sindaco Gianluca Galimberti

 La Dott.ssa Rosanna Ciaceri, rappresentante legale dell' Associazione Immigrati Cittadini di Cremona presenta il Governatore al Sindaco.

Intervento del rappresentante della Tavola della Pace di Cremona.

 Video della comunità Pakistana di Cremona 16 ottobre 2021

-------------------------

Video welfare cremona di Gian Carlo Storti  16 ottobre 2021

Tutti gli altri video di welfarecremona li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/

Tutti gli altri video di welfarecremona li trovi qui https://www.welfarenetwork.it/video/

 

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1



628 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online