Domenica, 13 giugno 2021 - ore 22.30

CREMA NON BASTA LA VOGLIA DI VINCERE: IL CAGLIARI SUPERA VIDEOTON

Altalena di emozioni in terra sarda, dove i cremaschi si portano in vantaggio nella ripresa, ma gli isolani la ribaltano nel finale

| Scritto da Redazione
CREMA NON BASTA LA VOGLIA DI VINCERE: IL CAGLIARI SUPERA VIDEOTON

CREMA NON BASTA LA VOGLIA DI VINCERE: IL CAGLIARI SUPERA IL VIDEOTON NEL FINALE

Altalena di emozioni in terra sarda, dove i cremaschi si portano in vantaggio nella ripresa, ma gli isolani la ribaltano nel finale: un calcio di rigore e un gol a porta sguarnita costano il ko al Videoton proprio mentre cercava la vittoria col portiere di movimento

SERIE B - GIRONE A

21^ Giornata di Campionato; Sabato 6 Marzo 2021; Pala MonteAcuto - Cagliari (CA) - Ore 14-30;  CAGLIARI FUTSAL - VIDEOTON CREMA 4 - 3

(2) Maietti, Porceddu

Il Videoton incappa in una nuova sconfitta in Sardegna: l'isola si conferma un tabù per i cremaschi, che sabato sono stati sconfitti dal Cagliari.

Eppure la gara si era messa in discesa per il Videoton: bravi i ragazzi di mister De Ieso a partire forte e a trovare il gol del vantaggio con Maietti, cinico nel siglare lo 0-1 dopo soli 10 secondi dall'inizio della gara.

La reazione del Cagliari si concretizza a metà frazione, quando la conclusione da calcio di punizione viene deviata dalla difesa cremasca, rendendo la traiettoria imparabile per Mastrangelo, costretto a raccogliere l'1-1 in fondo al sacco.

I tentativi degli ospiti rossoblù con Maietti e Porceddu si infrangono rispettivamente sul palo e sulla traversa, così a tornare negli spogliatoi in vantaggio sono i padroni di casa, che trovano il 2-1 sugli sviluppi di una rimessa laterale.

A inizio ripresa, la miglior partenza è ancora una volta quella del Videoton, che ribalta il punteggio con un letale uno-due: Porceddu firma il gol del pareggio con una grande conclusione in diagonale, mentre Maietti porta i cremaschi avanti sul 2-3.

La partita sembra messa sui binari giusti, ma un calcio di rigore concesso ai padroni di casa a 4 minuti dal termine permette al Cagliari di riportarsi in parità.

Sul parziale di 3-3 il Videoton si gioca il tutto per tutto con il portiere di movimento, ma la coraggiosa ricerca del gol-vittoria da parte permette al Cagliari di trovare il colpo dalla distanza che vale il definitivo 4-3 e che costa il ko ai cremaschi.

 Una sconfitta che brucia per come maturata: in pochi minuti e proprio nel finale, quando spesso il Videoton aveva brillato per tenuta mentale e concretezza.

Un plauso al coraggio e alla voglia di vincere dei ragazzi di mister de Ieso, che Sabato 13 Marzo tornerà di nuovo in Sardegna per provare a rompere la maledizione dell'isola: stavolta a ospitare il Videoton sarà il C'è Chi Ciak (rinviata la gara inizialmente in calendario col Lecco) e i rossoblù avranno tutta l'intenzione di non rientrare a casa a mani vuote.

242 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online