Mercoledì, 26 gennaio 2022 - ore 19.11

CREMONA AL 37ESIMO POSTO QUALITA' VITA E 2nda PER SOSTENIBILITA' - GRAFICA

Qualità della vita, Cremona recupera 22 posizioni nella classifica del Sole24Ore Primi per associazione a delinquere

| Scritto da Redazione
CREMONA AL 37ESIMO POSTO QUALITA'  VITA E 2nda PER SOSTENIBILITA' - GRAFICA CREMONA AL 37ESIMO POSTO QUALITA'  VITA E 2nda PER SOSTENIBILITA' - GRAFICA CREMONA AL 37ESIMO POSTO QUALITA'  VITA E 2nda PER SOSTENIBILITA' - GRAFICA CREMONA AL 37ESIMO POSTO QUALITA'  VITA E 2nda PER SOSTENIBILITA' - GRAFICA

Cremona al 37esimo posto per la qualità della vita nella classifica del Sole 24Ore: una risalita importante, considerando che nel 2020 era precipitata di ben 35 posizioni, a causa della pandemia, finendo al 59esimo posto. Ora di posizioni ne guadagna 22, segno di una rinascita importante.

Guardando ai singoli indicatori che compongono la classifica, la performance migliore, inutile dirlo, è quella delle piste ciclabili, per le quali il capoluogo è al secondo posto, con 33,5 metri equivalenti ogni 100 abitanti (la media è di 9,2). Malissimo invece la speranza di vita alla nascita, che vede la nostra provincia al 106° posto, con 79,7 anni, quando la media è di 82.

Andando ad analizzare i sei maxi-indicatori che compongono la classifica, Cremona risulta in crescita in tutti, tranne giustizia e sicurezza, dove si classifica 50esima, con un calo di 18 posizioni. Sale invece in ricchezza e consumi, al 10° posto (+3), affari e lavoro al 28° (+37), demografia e società al 73° (+31), ambiente e servizi 21° (+24), cultura e tempo libero 56° (+7).

E' al secondo posto per sostenibilità ambientale, Cremona vige della percentuale più alta in Italia per numero e km di  piste ciclo-pedonali : 

Metri equivalenti per ogni 100 abitanti, nel comune capoluogo:  33,5 x ogni 100 abitanti
 la cui media nazionale invece è di 9,2.
 

Per quanto riguarda il tema sicurezza, preoccupano alcuni indicatori nell’ambito della criminalità: la nostra provincia, ad esempio, è al settimo posto per i delitti informatici, con 64,5 casi ogni 100mila abitanti.

Ma preoccupa anche il 14esimo posto per sfruttamento della prostituzione e pornografia minorile, con 3,9 denunce ogni 100mila abitanti.

E ancora, c’è una 15esima posizione per riciclaggio di denaro e siamo tra i primi 10° per associazione a delinquere.

 

Per quanto riguarda cultura e tempo libero, migliorati l’indice di sportività (+18%), il numero delle librerie (+1,9%).

Dal punto di vista demografico, infine, bene il tasso di natalità, che torna finalmente a crescere (+6,1%), mentre l’indice di vecchiaia cala, sebbene di pochissimo (-0,1%). Drastico calo invece dello spazio abitativo: -90,9%.

433 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria