Mercoledì, 16 ottobre 2019 - ore 17.12

Cremona Domenica 16 ottobre inaugurazione del Centro del RI-USO

Domani, 16 ottobre, alle ore 16, all'insegna dello slogan “Fuori dalle soffitte....Nuova vita alle cose usate!” sarà inaugurato il Centro del RI-USO all'ex Mercato Ortofrutticolo di via dell'Annona, 11. Intervengono il Sindaco Gianluca Galimberti e Pierluigi Deantoni, Presidente dell'Associazione Amici d Emmaus. Per l'occasione Mauro Ferrari ha curato una speciale installazione.

| Scritto da Redazione
Cremona Domenica 16 ottobre inaugurazione del Centro del RI-USO

L'assessore all'Ambiente Alessia Manfredini ricorda che il Centro rientra nelle attività legate all'economia circolare per sostenere la diffusione di una cultura del riutilizzo dei beni, contro l’usa e getta, con fini di tutela ambientale e di solidarietà sociale, prolungando il ciclo di vita dei beni e riducendo, di conseguenza, la quantità di rifiuti da avviare al trattamento e allo smaltimento. Grazie ad un progetto sostenuto e finanziato da Regione Lombardia, il Centro del Ri-Uso diventa realtà e trova la sua collocazione in alcuni locali chiusi ed aree coperte dell'ex Mercato Ortofrutticolo: questo così permesso di ridare nuova vita a spazi dismessi. La sede è stata allestita in modo adeguato per la consegna, la raccolta e il prelievo e la vendita di beni usati ma ancora utilizzabili, al di fuori dei circuiti di raccolta di rifiuti e assimilabili. La gestione è affidata all'Associazione “Amici di Emmaus”.

Le informazioni sul funzionamento del Centro di Riuso, che sarà aperto il mercoledì e il sabato, dalle ore 9 alle ore 12, saranno veicolate anche attraverso i siti istituzionali del Comune e degli enti coinvolti nella gestione.

Per quanto riguarda infine il momento dell'inaugurazione, dal momento che alla stadio Zini si gioca la partita Cremonese-Olbia, l'accesso è garantito da via Mantova e saranno adottate tutte le possibili agevolazioni ed indicazioni. In ogni caso si consiglia di parcheggiare l'auto in zona Lucchini.

775 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online