Domenica, 15 dicembre 2019 - ore 19.30

Cremona Galimberti e Viola in moschea alla cerimonia funebre in ricordo del padre di Mian Aftab Karim

Mian Aftab Karim , Presidente dei giornalisti Pakistani all’estero, nei giorni scorsi ha perso il padre Haji Fasal Karim. Oggi, domenica 17 aprile, la comunità pakistana di Cremona ha organizzato un veglia funebre in memoria del padre di Mian . Il sindaco Galimberti e l’assessore Viola hanno compiuto un gesto molto significativo accettando l’invito alla partecipazione alla veglia.

| Scritto da Redazione
Cremona Galimberti e Viola  in moschea alla cerimonia funebre in ricordo del padre di Mian Aftab Karim Cremona Galimberti e Viola  in moschea alla cerimonia funebre in ricordo del padre di Mian Aftab Karim Cremona Galimberti e Viola  in moschea alla cerimonia funebre in ricordo del padre di Mian Aftab Karim Cremona Galimberti e Viola  in moschea alla cerimonia funebre in ricordo del padre di Mian Aftab Karim

La comunità Pakistana di Cremona è molto presente ed attiva. Si sono distinti in questi ultimi tempi nel manifestare contro gli attacchi dei terroristi islamici sia nel Pakistan che a Parigi.

Il rappresentate di spicco di questa comunità- presente a Cremona- è Mian Aftab Karim , Presidente dei giornalisti  Pakistani all’estero. Miam ha perso nelle scorse settimane il padre Haji Fasal Karim (residente in Pakistan). La sua comunità ha voluto  esprimere la propria solidarietà , in questo momento di dolore, organizzando una veglia funebre in moschea.

La comunità pakistana ha ritenuto di invitare a questa cerimonia, per il tramite di Rosanna Ciaceri, Presidente dell’Associazione ‘Immigrati Cittadini’ il sindaco di Cremona, l’assessore Viola ed altre personalità della politica , della cultura e dell’informazione cremonese.

Oltre a Rosanna Ciaceri ,  al Sindaco Galimberti ed all’assessore Viola erano presenti anche Marco Pezzoni dell’associazione Cremona nel Mondo  e Gian Carlo Storti  in qualità di direttore del sito www.welfarecremona.it oltre ad altri amici cremonesi o residenti in città.

La moschea era gremita ed i vari Iman hanno celebrato la veglia funebre intonando i loro canti e preghiere dell’Islam.

Molti i giovani e tanti i rappresentanti di varie comunità limitrofe di Brescia, di Bologna e di altre città

Il sindaco Galimberti è intervenuto e ringraziando dell’invito ha voluto sottolineare come ‘ i legami con la città di questa operosa comunità siano forti e tutti tesi a migliorare l’integrazione’.

Rosanna Ciaceri ha ricordato l’impegno dell’associazione  ha perseguire l’obiettivo di dare alle comunità straniere la possibilità di eleggere i loro rappresentanti in una Consulta. Il sen. Marco Pezzoni ha richiamato ‘l’impegno  delle associazioni a lavorare in armonia per una forte integrazione importante per la convivenza civile al di là degli orientamenti religiosi’.

Anche Rosita Viola la voluto ribadire ‘ l’impegno al percorso che porterà alla elezione della consulta dei cittadini stranieri in Cremona.

Insomma una bella pagina di convivenza civile e di reciproco rispetto. L’obbiettivo è una forte integrazione accettando le diversità religiose e  garantendo noi, alle comunità straniere i loro spazi anche per pregare i loro defunti.

Red/welcr/gcst

-------------

Nota personale. Ho conosciuto Mian Aftab Karim in alcune di queste iniziative. Una persona colta che ha un solo obiettivo: realizzare l’integrazione della comunità che rappresenta. Dobbiamo essere con lui. Non posso non esprimere le condoglianze per la scomparsa di suo padre. E’ la prima volta che partecipo , in una moschea, ad una funzione religiosa islamica. Vi assicuro che l’atmosfera che si respira non è diversa da quella che si può vivere nelle chiese cattoliche. Il rispetto della diversità deve essere quindi il nostro operare quotidiano per contribuire a realizzare un mondo di pace.

Gian Carlo Storti 

1° foto: Mian Aftab Karim è l'ultimo a destra

2° foto (da sx): l'iman di Brescia,Galimberti,Pezzoni,Viola, Ciaceri

3° foto: il registro delle condoglianze

4° foto: i celebranti in moschea

1541 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online