Martedì, 26 ottobre 2021 - ore 23.01

CREMONA LE AZIONI PROGETTO ALICE : ATTIVARE LEVE, INNESCARE CIRCOLI DI ENERGIE

Iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di conciliazione vita - lavoro

| Scritto da Redazione
CREMONA LE AZIONI PROGETTO ALICE : ATTIVARE LEVE, INNESCARE CIRCOLI DI ENERGIE

CREMONA LE AZIONI DEL PROGETTO ALICE - ATTIVARE LEVE, INNESCARE CIRCOLI DI ENERGIE - SI PRESENTANO

Iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di conciliazione vita - lavoro

 È partita nei giorni scorsi la distribuzione del materiale realizzato nell'ambito del progetto Alice. Attivare leve, innescare circoli di energie, promosso dall'Alleanza Locale di Conciliazione Ambito di Cremona, di cui il Comune di Cremona è ente capofila.

Il progetto, realizzato nel periodo luglio 2020 - agosto 2021, ha sviluppato azioni volte a rispondere ai bisogni di conciliazione vita-lavoro delle persone e delle famiglie presenti nel territorio dell'Ambito di Cremona, amplificati dall'emergenza sanitaria COVID-19 che ha comportato un peggioramento della situazione socio-economica di parte della cittadinanza ed ha reso necessaria una riorganizzazione dei servizi conciliativi.

Le azioni si collocano all'interno del Piano Territoriale Conciliazione 2020-2023, che fa riferimento ad ATS Val Padana (a valere sulla DGR n. 2398/19 “Politiche di conciliazione dei tempi di vita con i tempi lavorativi: approvazione linee guida per la definizione dei piani territoriali 2020-2023”), e sono state realizzate in partenariato con Azienda Sociale Cremonese, Auser Comprensorio Cremona, Coop. Soc. Cosper, Coop. Soc. Il Cerchio, Coop. Soc. Nazareth.

In particolare, nel territorio dell'Ambito di Cremona sono state realizzate due azioni progettuali: il “maggiordomo di comunità” per famiglie con carichi di cura di genitori e parenti anziani non autosufficienti e azioni sperimentali per la gestione dei figli minori durante il periodo estivo.

È stata prevista inoltre un'attività di informazione e promozione rivolta alla cittadinanza. Si è pensato dunque di realizzare uno strumento che potrà essere utilizzato al di là dei tempi progettuali e che intende essere uno spunto di continua riflessione sui temi della condivisione e conciliazione dei tempi di vita-lavoro. È nata così l'idea di realizzare un kit per allestire una mostra e/o corner promozionali dedicati alla conciliazione vita-lavoro, che vedono l'utilizzo del fumetto come un efficace mezzo di comunicazione.

Il kit è composto da una serie di locandine realizzate da Margherita Allegri grazie alla collaborazione con il Centro Fumetto “A. Pazienza” nell'ambito di diverse progettualità relative alla conciliazione. La mostra verrà presentata durante il “Cantiere Welfare” con a tema le “Differenze”, convocato per giovedì 14 ottobre alle ore 16,30 nei locali al piano terra della sede della Fondazione Città di Cremona (piazza Giovanni XXIII n. 1).

L'equilibrio tra vita privata e lavoro non è una questione di genere. È la capacità e la possibilità di bilanciare in modo equilibrato il lavoro e la vita privata di donne e uomini affinché entrambi ne beneficino, si legge nella locandina introduttiva; l'obiettivo è quello di rendere più equa la distribuzione del tempo impiegato in azioni di cura e per le quotidiane attività domestiche tra uomini e donne. I contenuti del kit saranno pubblicati anche sulla pagina FB Centro Locale Parità - Comune di Cremona per darne diffusione.

Per approfondimenti:

https://www.comune.cremona.it/node/496145  

132 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online