Martedì, 19 ottobre 2021 - ore 14.14

Cremona Salta incontro Comune-Arvedi-Quartiere Presidio in p.zza Stradivari

Il 20 aprile pomeriggio si è tenuto un presidio in piazza Stradivari a Cremona in solidarietà con i cittadini residenti a Cavatigozzi

| Scritto da Redazione
Cremona  Salta incontro Comune-Arvedi-Quartiere Presidio in p.zza Stradivari  Cremona  Salta incontro Comune-Arvedi-Quartiere Presidio in p.zza Stradivari  Cremona  Salta incontro Comune-Arvedi-Quartiere Presidio in p.zza Stradivari  Cremona  Salta incontro Comune-Arvedi-Quartiere Presidio in p.zza Stradivari

Cremona Incontro Comune-Arvedi-Quartiere salta Presidio in p.zza Stradivari

Il 20 aprile  pomeriggio si è tenuto un presidio in piazza Stradivari a Cremona in solidarietà con i cittadini residenti a Cavatigozzi dopo che l'incontro previsto in Comune sul parco rottami tra direzione Arvedi e rappresentanti del Comitato di Quartiere 3 Cavatigozzi è stato cancellato.

20 aprile 2021

Ecco perché è saltato l’incontro

RICOSTRUZIONE SERIA E INFORMATA DEI FATTI. Per tenere l'incontro sul parco rottami tra rappresentanti del  Quartiere 3 Cavatigozzi  e Direzione Arvedi, il Comune ha imposto come condizione che la delegazione di Cavatigozzi  fosse composta da soli consiglieri di Quartiere senza consulenti legali e ambientali. Invece il Direttivo del Comitato di Quartiere 3, in una propria delibera, aveva deciso che all'incontro andasse, per precauzione anti-Covid, una rappresentanza molto ridotta di consiglieri di quartiere rafforzata però  da un consulente legale e da un semplice cittadino. Di fronte alla posizione del Comune, decisa dal Sindaco, di  rifiutare una  composizione della  delegazione comprensiva di non consiglieri, il Comitato di Quartiere 3 ha comunicato di non poter accettare questa imposizione e quindi di non poter essere presente all'incontro

------------------

In allegato alcune pagine di un articolo del Fatto Quotidiano (del 21 aprile 2021) che esamina la situazione Arvedi.

Il titolo di per sè è già molto significativo:  IL CASO CREMONA - ARVEDI SECONDA ACCIAIERIA D’ITALIA L’“altra Ilva” inquina nel silenzio. E nessuno vuol vedere i malati  di Gianni Barbacetto

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

1192 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online