Mercoledì, 22 maggio 2024 - ore 11.11

Crisi PRO SUS, Rinviata audizione Pollini (M5s): Decisione incomprensibile

Ieri sono rimasta sbalordita dall’incomprensibile decisione della Commissione di annullare l’audizione.

| Scritto da Redazione
Crisi PRO SUS, Rinviata audizione  Pollini (M5s): Decisione incomprensibile

Crisi PRO SUS, Commissione regionale rinvia audizione sindacati. Pollini (M5s): «Decisione incomprensibile»



Paola Pollini (Consigliera regionale M5s Lombardia): «Avevo chiesto che i rappresentanti dei sindacati fossero auditi questa mattina, nell’ambito dei lavori della Commissione regionale Attività Produttive, in merito agli sviluppi della crisi aziendale che ha colpito la Pro Sus S.c.a di Vescovato.

Ieri sono rimasta sbalordita dall’incomprensibile decisione della Commissione di annullare l’audizione. Oggi è con sgomento che posso dire che la scelta di rinvio non trova giustificazioni apparenti. Alla base del rinvio non vorrei ci fosse una scelta politica ben definita, quella cioè di ignorare il disperato grido di aiuto di tutti quei lavoratori che rischiano di restare senza lavoro e delle loro famiglie.

Quanto accaduto è un fatto grave, perché riguarda una situazione che sta andando avanti da parecchio tempo, che mette in difficoltà numerose famiglie e soprattutto per la quale non si è ancora trovato alcuna soluzione.

Domani alle ore 11.00, insieme alla deputata Barzotti, saremo in presidio davanti all'azienda al fianco dei lavoratori Pro Sus» così la Consigliera regionale del Movimento Cinque Stelle, Paola Pollini, commenta la decisione dell’Ufficio di Presidenza della IV Commissione regionale Attività Produttive di annullare, con meno di ventiquattro ore di preavviso, l’audizione oggi in programma con i rappresentanti sindacali dell’azienda Pro Sus S.c.a di Vescovato (CR).



Milano, 1° febbraio 2024

315 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online