Lunedì, 16 settembre 2019 - ore 04.15

DREAMIN’ SIRMIONE ROCK PARTY

Tre giorni di musica, tornei e divertimento al parco San Vito, dal 22 al 24 luglio

| Scritto da Redazione
DREAMIN’ SIRMIONE ROCK PARTY

A Sirmione, dal 22 al 24 luglio, torna la seconda edizione di “Dreamin’ Sirmione Rock Party”, una festa di musica per tutti, organizzata dall’Associazione Giovani di Sirmione con il sostegno del Comune e la partecipazione di varie attività e associazioni del territorio.

Un evento che unisce musica, cultura e natura, partendo da un obiettivo comune: riunire i giovani e farli divertire in una manifestazione estiva a loro dedicata.

La sede sarà anche quest’anno il parco San Vito, in via Salvo D’Acquisto (nei pressi di Sirmione Due), cercando di valorizzare al massimo la naturalità e l’integrità del luogo. All’evento sarà presente il gruppo Cucine a Motore – dell’Associazione ZenZero, conosciuto a livello nazionale e organizzatore di diversi eventi tramite l’utilizzo dei food-truck, veicoli autorizzati e preparati per la somministrazione di bevande e alimenti “fast-food” in modo sicuro e professionale, che si distinguono per l’aspetto estetico particolarmente ricercato e “itinerante”, come dei veri e propri "ristoranti su ruote".

Apertura stand gastronomici e intrattenimento dalle 18 di venerdì 22 luglio. Il sabato alle ore 15 avranno inizio i tornei di pallavolo e di calcio, che si protrarranno per tutta la giornata per poi concludersi domenica 24 luglio. Durante le giornate di sabato 23 e domenica 24 sarà presente il maneggio Spia d’Italia che, attraverso l’impiego di personale qualificato e di alcuni cavalli, offrirà alle famiglie una piacevole esperienza, sicura e divertente, come il battesimo della sella per i più piccoli. Ci sarà una postazione musicale attrezzata dalla DocLive per dare la possibilità agli artisti, sirmionesi e non, di condividere le proprie capacità musicali su un vero e proprio palco. Si esibiranno anche due scuole di musica con i loro allievi: la Scuola civica di Sirmione e la Scuola di Musica del Garda.

Riguardo l’evento l’assessore alle Politiche Giovanili Elena Boschi ricorda come questi «sono momenti di aggregazione importanti che vanno promossi per incentivare la collaborazione tra le diverse realtà associative e la crescita di una comunità già sensibile e solidale».

Per i bimbi, saranno inoltre presenti alcuni giochi gonfiabili, al fine di garantire alle famiglie un fine settimana di divertimento, in un luogo sicuro e a contatto con la natura. L’intera festa è a ingresso libero

 

668 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria