Lunedì, 29 novembre 2021 - ore 22.48

Firma la petizione contro il Neo-Fascismo

| Scritto da Redazione
Firma la petizione contro il Neo-Fascismo

OSSERVATORIO FORUM SUL NEO FASCISMO E NEO NAZISMO Rubrica del Forum Cittadini del Mondo R.Amarugi Per il rispetto della Costituzione e della Resistenza AFFILE CELEBRA IL GERARCA FASCISTA ESPOSTO ALLA CORTE DEI CONTI SDEGNO PER IL MEMORIALE AL GENERALE GRAZIANI: PETIZIONE ON LINE «Mayor of Affile: Stop celebrating fascist war criminals». È il titolo di una petizione che sta raggiungendo 1.000 adesioni su internet (il sito è specializzato in questo tipo di iniziative www.change.org) lanciata da un autore di teatro londinese. La petizione ricorda che il sindaco di Affile ha dichiarato che spera che il suo paese diventi la Predappio del Lazio, che con soldi pubblici ha realizzato un memoriale per uno dei generali più fedeli a Mussolini. Chiede al Governo Italiano e al sindaco di Affile di ricordare piuttosto le vittime dei massacri «in Etiopia e Libia», di scusarsi per come la memoria di quelle vittime sia stata offesa, di dedicare piuttosto un monumento a chi lottò contro il fascismo.
Il caso di Affile che ha speso 130 mila euro (finanziamenti regionali) per il monumento a Graziani ha ormai fatto il giro del mondo, gli ultimi grandi quotidiani a occuparsene sono stati il New York Times ed El Pais. Per ora il presidente della Regione, Renata Polverini, non ha commentato, mentre un suo assessore, Francesco Lollobrigida, partecipò all’inaugurazione del memoriale.
In Regione, la replica che circola anche se nessuno la dice tra le virgolette, è che anche la giunta Marrazzo finanziò un altro parco dedicato a Graziani a Filettino.
Il capogruppo del Pd, Esterino Montino, fa sapere: «La notizia non ha scandalizzato solo gli esponenti del Pd accusati, lo ricordo, da autorevoli voci del Pdl di disinformazione e ignoranza su un soldato pluridecorato. È approdata sulle prime pagine di una quarantina di Paesi stranieri, dall'Algeria al Venezuela, generando un moto unanime di condanna.
Chiedo l'immediata revoca del finanziamento regionale che è stato erogato sotto la precedente legislatura per il completamento di un semplice parco pubblico. Farò anche un esposto alla Corte dei Conti per distrazione di fondi pubblici. Un criminale di guerra come Graziani non merita alcun rispetto, figuriamoci un monumento».
Continua lettura articolo d’interesse…
http://www.comune.grosseto.it/phpbb/viewtopic.php?p=26600#26600

2100 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria