Venerdì, 21 giugno 2024 - ore 08.52

Franco Bordo con ‘Parlamentari per la Pace’ a Lampedusa

Pubblichiamo integralmente il comunicato del Deputato per Sinistra Ecologia Libertà

| Scritto da Redazione
Franco Bordo con ‘Parlamentari per la Pace’ a Lampedusa

4077. I numeri sono di quelli che fanno tremare le vene ai polsi se si riferiscono ai migranti morti, dall’inizio del 2014, mentre cercavano di spostarsi via mare o via terra verso la speranza; 3072 solo nel Mediterraneo.

Sono i numeri di una tragedia che non può più essere strumentalizzata dalla peggiore politica leghista, ma sono anche i numeri che devono generare in noi una rivoluzione umana che ci faccia riconoscere in quelle vittime degli squilibri del mondo i nostri fratelli. Una necessità laica, fortissima, che deve superare le appartenenze partitiche e che ci obbliga semplicemente a interrogarci, fare, avvicinarci, com-patire e cambiare la nostra visione del mondo e del nostro Paese: una rivoluzione personale, culturale e politica a cui, certamente, non voglio sottrarmi. Per questo oggi, 2 ottobre, mi sono recato a Lampedusa, luogo simbolo della tragedia e del dolore: per partecipare, insieme al gruppo Parlamentari per la Pace, a Sabir. Festival diffuso delle culture mediterranee, che esprime la volontà di tramutare proprio Lampedusa nell’inizio del cambiamento; inoltre, domani, 3 ottobre, commemorerò, insieme a una delegazione parlamentare e governativa, le vittime della tragedia dello scorso anno.

On. Franco Bordo, Deputato per Sinistra Ecologia Libertà

1098 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria