Venerdì, 14 giugno 2024 - ore 02.17

GAS: CIPRO VEICOLA IL GAS ISRAELIANO IN UNIONE EUROPEA

| Scritto da Redazione
GAS: CIPRO VEICOLA IL GAS ISRAELIANO IN UNIONE EUROPEA

Il Governo cipriota avvia trattative con la compagnia israeliana Delek. Anche la statunitense Noble Energy e la francese Technip coinvolte nel progetto
La cordata israelo-americana garantisce  all'Unione Europea il gas da Israele.
Nella giornata di mercoledì, 19 Giugno, Cipro ha dichiarato l'avvio di trattative con la compagnia energetica israeliana Delek per la realizzazione di un rigassificatore in territorio cipriota.

L'infrastruttura è programmata dalla Cyprus National Hydrocarbon Company, in collaborazione con la compagnia franceseTechnip, per trasportare gas asiatico e dell'Europa Sud-Orientale in Unione Europea.

In particolare, l'infrastruttura è concepita anche per veicolare in Europa il gas proveniente dal giacimento Aphrodite, ubicato nelle acque territoriali cipriote.

L'Aphrodite, che secondo le stime contiene 6 Trilioni di piedi cubi di gas, è sfruttato dalla Delek, dalla compagnia israeliana Asvel, e dalla compagnia USA Noble Energy.

Inoltre, il rigassificatore cipriota serve anche per veicolare in Unione Europea il gas israeliano dei giacimenti  Leviathan, Tamar e Kadish.

I giacimenti israeliani sono sfruttati, oltre che dalla Delek, anche dalla Noble Energy, che è interessata nella realizzazione del rigassificatore a Cipro.

Un'alternativa alla dipendenza dal transito dal Medio Oriente

L'utilizzo di Cipro come hub del gas cipriota e israeliano permette ad Israele di superare l'impasse nell'invio dell'oro blu finora incontrata a causa della posizione di Siria e Giordania.

Questi due Paesi si sono opposti alla realizzazione di un gasdotto pianificato da Israele per veicolare il gas in Europa attraverso la Turchia.

Il progetto turco-israeliano è stato possibile grazie all'intervento del Presidente degli Stati Uniti d'America, Barack Obama, che ha invitato Turchia ed Israele a superare una crisi diplomatica.

Matteo Cazzulani

Free lance journalist and energy deals consultant m.cazzulani@gazeta.pl

2013-06-23

 

1972 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria