Domenica, 09 agosto 2020 - ore 10.34

Gemelle siamesi unite alla testa separate con successo al Bambino Gesù di Roma

Gemelle siamesi unite alla testa separate con successo al Bambino Gesù di Roma

| Scritto da Redazione
Gemelle siamesi unite alla testa separate con successo al Bambino Gesù di Roma

Importante prima per l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma, dove lo scorso 5 giugno due gemelline siamesi unite dalla nuca sono state sottoposte con successo ad un intervento di separazione.

Il lungo e delicato intervento, ben 18 ore, è stato preparato per oltre un anno. L'enorme difficoltà era legata al fatto che le due bambine avevano parte del cranio e del sistema venoso in comune. L'annuncio è stato dato a poco più di un mese dall'interno in una conferenza stampa organizzata presso la struttura.



I medici che hanno seguito il delicato caso delle due bimbe e hanno eseguito il complesso intervento hanno spiegato che le piccole Ervina e Prefina, due anni compiuti lo scorso 29 giugno, sono attualmente ricoverate nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale in due lettini vicini insieme alla madre.

Ervina e Prefina nascono in Centrafrica nel 2018. Le gemelline sono unite per la testa, nuca contro nuca. A distanza di due anni, un intervento straordinario al Bambino Gesù le permette di guardarsi per la prima volta negli occhi, in braccio alla loro mamma.

Si tratta della prima operazione di questo tipo in Italia e, probabilmente, l’unica al mondo per una delle più rare e complesse forme di fusione a livello cranico e cerebrale.

Ervina e Prefina nascono in Centrafrica nel 2018. Le gemelline sono unite per la testa, nuca contro nuca. A distanza di...

Posted by Ospedale Pediatrico Bambino Gesù on Tuesday, July 7, 2020

168 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria