Martedì, 15 giugno 2021 - ore 12.35

Giornata del Maestre Serge Raynaud de la Ferrière

| Scritto da Redazione
Giornata del Maestre Serge Raynaud de la Ferrière

Serge Raynaud de la Ferrière, fondatore dell’Associazione, nasce a Parigi il 18 gennaio 1916. Si laurea in ingegneria, ma ha anche molteplici interessi nel campo della medicina, della filosofia, della teologia.
Viaggia in Medio Oriente e in Africa settentrionale approfondendo le sue conoscenze esoteriche.
Tornato a Parigi, si occupa anche di psicologia e astrologia.
Nel 1947 il Maestro Sun, detto il Tibetano, gli rivela la missione che è destinato a realizzare, e alla quale si prepara ritirandosi in Tibet e dedicandosi alla meditazione.
Viaggia molto dando conferenze in vari paesi e aprendo centri esoterici e istituti di yoga. Giunge in Guatemala per approfondire la conoscenza della tradizione maya, e all’inizio del 1948 si reca in Venezuela dove incontra una delegazione locale guidata da José Manuel Estrada, nel quale riconosce la persona con cui cooperare nello svolgimento della missione affidatagli.
Il 21 marzo fonda l’Associazione GFU e l’Ordine di Aquarius, la prima per un lavoro volto a un rinnovamento dell’umanità e il secondo per un lavoro più interno e spirituale.
Si reca negli Stati Uniti, di nuovo in Europa e parte infine per l’India per partecipare al Maha Kumbha Mela del 1950 e recarsi in pellegrinaggio sul Monte Kailas. Altri viaggi lo vedono in Giappone e Australia.
Nel 1956 annuncia ufficialmente la sua decisione di ritirarsi dalla vita pubblica, pertanto affida totalmente la missione al suo Primo Discepolo, José Manuel Estrada.
Muore a Nizza il 27 dicembre 1962.   
Promosse valori di fratellanza, interculturalità, pace, condivisione, e attraverso la costituzione dell’Ordine di Aquarius richiamò ai valori della Tradizione Iniziatica, all’elevazione del livello di coscienza, alla ricerca del sacro, a una consapevolezza profonda dell’unità nella diversità.

fonte: Daniela Generali <danigener@tin.it>

2204 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

AccaddeOggi  28 marzo 1968 Dubček La prima scintilla della Primavera di Praga

AccaddeOggi 28 marzo 1968 Dubček La prima scintilla della Primavera di Praga

Dopo la nomina di Dubček il 5 gennaio a primo segretario del Partito comunista cecoslovacco, il 28 marzo il Comitato centrale approvò l’avvicendamento di Ludvík Svoboda a presidente della repubblica, con l’estromissione di Novotný, e il “programma d’azione” che apriva a riforme rivoluzionarie, impensabili fino a poco prima, quali la libertà di riunione e associazione, e la libertà di stampa e movimento.