Domenica, 14 luglio 2024 - ore 18.56

Giornata mondiale acqua e crisi idrica, Pollini (M5S): Il centrodestra negazionista

Centrodestra negazionista del cambiamento climatico, oggi arranca in colpevole ritardo

| Scritto da Redazione
Giornata mondiale acqua e crisi idrica, Pollini (M5S): Il centrodestra negazionista

Giornata mondiale dell’acqua e crisi idrica, Pollini (M5S): «Il centrodestra negazionista del cambiamento climatico, oggi arranca in colpevole ritardo»

Pollini (M5S Lombardia): «La giornata mondiale dell’acqua accende i riflettori su di un tema di vitale importanza quale quello della gestione delle risorse idriche, in un periodo in cui gli effetti del cambiamento climatico hanno portato a una forte diminuzione delle precipitazioni atmosferiche. Regione Lombardia ha aperto gli occhi sul tema solo di recente. Fino a ieri la maggioranza negava gli effetti del cambiamento climatico, motivo per cui oggi arranca intervenendo in emergenza e con grave ritardo. Anche ieri abbiamo ascoltato dal Presidente Fontana parole prive di visione e programmazione. Una crisi come quella idrica non può essere risolta con la logica dell’emergenza. Il Lago di Garda segna livelli preoccupanti, tali da mettere a rischio non solo il turismo, ma soprattutto le forniture idriche di Comuni quali Manerba e San Felice del Garda, per non parlare delle ripercussioni sulle biodiversità del lago. Siamo consapevoli serva tempo per un piano infrastrutturale che possa almeno in parte risolvere il problema dello spreco di risorse idriche, ma nel frattempo occorre sensibilizzare cittadini e attività produttive ad un uso consapevole di una risorsa vitale, che rischia di diventare scarsa. Come Movimento Cinque Stelle abbiamo proposte che vanno dal recupero delle acque meteoriche fino alla riqualificazione energetica delle abitazioni, per esempio lo sconto sul contributo di costruzione per le costruzioni che rispondono a determinati canoni, atte a limitare gli sprechi e se possibile abbassare di conseguenza anche i costi in bolletta. Sono state ignorate per anni, ora è il momento che anche il centrodestra apra gli occhi» conclude la Consigliera regionale.

Milano 22-03-2023

 

 

 

469 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online