Lunedì, 28 settembre 2020 - ore 19.58

Il Comune DI MILANO lancia ''l'assistente virtuale'' su Whatsapp

Il Comune DI MILANO lancia l'''assistente virtuale'' su Whatsapp

| Scritto da Redazione
Il Comune DI MILANO  lancia ''l'assistente virtuale'' su Whatsapp

Il Comune di Milano lancia il servizio dell’assistente virtuale su Whatsapp con l’obiettivo di dare a tutti i cittadini informazioni accurate, affidabili e aggiornate sulla città durante l’emergenza Covid. Si tratta della prima città in Europa a farlo, secondo quanto si legge in una nota di Palazzo Marino. Si tratta di un «chatbot» automatizzato che permetterà ai cittadini di ottenere, 24 ore su 24, risposte alle domande più frequenti sull’emergenza Coronavirus, notizie aggiornate su Milano e informazioni sulle attività commerciali aperte, i servizi pubblici disponibili, gli spostamenti consentiti e la viabilità, oltre alle esigenze di persone con disabilità. Saranno poi disponibili informazioni sanitarie e su decreti, ordinanze e circolari. Per utilizzare il servizio del Comune 02.0202 su WhatsApp sarà sufficiente salvare il numero tra i propri contatti e scrivere la parola «Ciao» in un messaggio. L’assistente virtuale si attiverà indicando una serie di opzioni tra cui scegliere per ottenere una risposta immediata. Il servizio è stato sviluppato gratuitamente da Facebook e Infobip che hanno risposto al bando «Alleanza per #milanodigitale».

 
332 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria