Lunedì, 23 maggio 2022 - ore 15.42

Il piccolo Mustafa in Italia: la soddisfazione della Farnesina

| Scritto da Redazione
Il piccolo Mustafa in Italia: la soddisfazione della Farnesina

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale esprime “profonda soddisfazione” per l’imminente arrivo in Italia della famiglia del Signor Munzir al-Nazzal e del piccolo Mustafa, i rifugiati siriani ritratti nella fotografia dell’artista turco Mehmet Aslan vincitrice del “Siena International Photo Award” 2021.

Munzir e Mustafa, padre e figlio siriani senza arti a causa della guerra e protagonisti dello scatto "Hardship of Life", che ha fatto il giro del mondo diventando immagine simbolo del dramma siriano, arriveranno a Siena con tutta la famiglia.

Nel solco del moto di solidarietà suscitato in Italia, riporta la Farnesina, l’Ambasciata d’Italia ad Ankara, in stretto coordinamento con la Direzione Generale per le Politiche Migratorie della Farnesina, si è immediatamente attivata per rintracciare la famiglia Al-Nazzal e per individuare adeguati programmi di accoglienza nel nostro paese.

La famiglia Al-Nazzal sarà ospitata da una rete di attori della società civile coordinati dall’Arcidiocesi di Siena-Colle di Val d’Elsa-Montalcino. Grazie a una raccolta fondi promossa dagli organizzatori del “Siena Awards Festival”, il Signor Munzir al-Nazzal e il figlio Mustafa potranno sottoporsi a cure mediche di lungo termine presso il Centro Protesico di Vigorso di Budrio.

L'intera famiglia (composta da padre, madre e tre bambini) verrà accolta in un appartamento messo a disposizione dalla Caritas dell'Arcidiocesi di Siena-Colle di Val D'Elsa-Montalcino. Verranno forniti loro il vitto e i pocket money ed è già stato individuato un mediatore linguistico, puntualizza l’Arcidiocesi. L'intera famiglia dovrà seguire la quarantena prevista delle vigenti leggi italiane.

Successivamente la Caritas si adopererà per creare una rete di supporto e relazioni con il territorio per favorire il processo di integrazione della famiglia El Nezzel; attivare un accompagnamento e l'insegnamento della lingua italiana, tramite una cooperativa accreditata, qualificata e con esperienze nel settore. (aise) 

307 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria