Martedì, 28 giugno 2022 - ore 14.04

L'Europarlamento chiede di riformare i trattati per attuare le proposte della Conferenza

| Scritto da Redazione
L'Europarlamento chiede di riformare i trattati per attuare le proposte della Conferenza

I deputati al Parlamento europeo sostengono le proposte ambiziose della Plenaria della Conferenza sul futuro dell'Europa, guidate dai cittadini, per riformare profondamente l'UE. Nella giornata di ieri, mercoledì 4 maggio, l’Europarlamento ha infatti adottato una risoluzione su come dare seguito alle conclusioni della Conferenza sul futuro dell'Europa. Il testo è stato approvato per alzata di mano.

Nella risoluzione il Parlamento riconosce che le "proposte ambiziose e costruttive" emerse dalla Conferenza richiedono modifiche ai trattati, ad esempio per quanto riguarda la semplificazione dell'architettura istituzionale dell'UE, una maggiore trasparenza e rendicontabilità del processo decisionale e una nuova riflessione sulle competenze dell'UE. A tale scopo, i deputati chiedono alla commissione parlamentare per gli affari costituzionali (AFCO) di preparare delle proposte di riforma dei trattati dell'UE, attraverso la convocazione di una Convenzione, e attivare la procedura di revisione dei trattati in base all'articolo 48 del trattato sull'Unione europea.

In questo processo, l'UE dovrebbe orientarsi verso un modello di crescita sostenibile, inclusivo e resiliente, con particolare attenzione alle PMI. I deputati chiedono la piena attuazione del Pilastro europeo dei diritti sociali e che l’Unione dia prova di leadership nella lotta ai cambiamenti climatici, nella tutela della biodiversità e nella promozione della sostenibilità. Inoltre, i deputati sottolineano che una maggiore integrazione politica e un'autentica democrazia possano essere conseguite conferendo un diritto di iniziativa legislativa al Parlamento europeo e abolendo l'unanimità in seno al Consiglio.

Esercizio senza precedenti di democrazia partecipativa

Durante il dibattito di martedì, la grande maggioranza dei deputati ha sottolineato come le aspettative, le priorità e le preoccupazioni dei cittadini siano state recepite chiaramente in questo esercizio senza precedenti di democrazia partecipativa e ha chiesto di rispettarne il risultato.

Prossime tappe

In occasione della giornata dell'Europa del 9 maggio, i tre co-presidenti del Comitato esecutivo della Conferenza presenteranno la relazione finale della Conferenza ai Presidenti delle istituzioni europee nel corso di una cerimonia che si terrà al Parlamento europeo di Strasburgo.

Contesto

Il 30 aprile 2022, la Plenaria della Conferenza ha adottato 49 proposte. Queste proposte relative a 9 temi includono più di 300 provvedimenti su come realizzarle e sono basate su 178 raccomandazioni formulate dai panel dei cittadini europei, dai panel nazionali, sulle idee dell'evento europeo della gioventù e da 43.734 contributi delle 16.274 idee raccolte sulla piattaforma digitale multilingue. (aise)

112 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria