Lunedì, 15 agosto 2022 - ore 18.34

La Commissione Ue facilita il miglioramento delle competenze e la riqualificazione dei lavoratori del settore edile

| Scritto da Redazione
La Commissione Ue facilita il miglioramento delle competenze e la riqualificazione dei lavoratori del settore edile

Con il sostegno della Commissione europea il settore delle costruzioni, nell'ambito del patto per le competenze, ha avviato questa settimana un partenariato volto a migliorare le competenze e a riqualificare nei prossimi cinque anni almeno il 25% della forza lavoro del settore edile, pari a tre milioni di lavoratori.

Il partenariato, che si concentra sulle competenze in settori quali l'efficienza energetica, l'economia circolare e la digitalizzazione, contribuirà a garantire che il settore delle costruzioni si mantenga al passo con le transizioni verde e digitale e consegua gli obiettivi stabiliti nell'ondata di ristrutturazioni dell'UE. Nel contempo, rafforzerà la resilienza e l'attrattiva del settore.

"Il settore delle costruzioni è una risorsa economica e sociale fondamentale per le comunità locali delle regioni e delle città europee”, ha ricordato Thierry Breton, Commissario per il Mercato interno. “Il partenariato per le competenze con il settore edile offrirà migliori opportunità per l'apprendimento permanente, la carriera e le pratiche di lavoro digitali. Sebbene la ristrutturazione e la decarbonizzazione del parco immobiliare europeo rappresentino una grande sfida, questo partenariato consentirà a tutti di cogliere le opportunità commerciali offerte dal processo".

Il settore edile, ha evidenziato Nicolas Schmit, Commissario per il Lavoro e i diritti sociali, "si basa su persone ben formate. Le nuove tecnologie e gli obiettivi climatici impongono ai lavoratori di apprendere e acquisire nuove competenze o di aggiornarle. Mi compiaccio dell'importante partenariato per le competenze avviato dal settore, che andrà a beneficio di tre milioni di lavoratori".

Il partenariato fa parte del più ampio patto dell'UE per le competenze nell'ambito dell'agenda per le competenze per l'Europa, presentata nel luglio 2020. L’obiettivo è mobilitare risorse e incentivare le parti interessate a intraprendere azioni concrete per riqualificare i lavoratori e migliorarne le competenze, condividendo gli sforzi e istituendo partenariati a sostegno delle transizioni verde e digitale e di strategie di crescita locali e regionali. La Commissione sta tracciando percorsi di transizione per l'ecosistema edilizio al fine di sostenere il settore nelle transizioni verde e digitale, aumentandone nel contempo la resilienza. (aise) 

177 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria