Mercoledì, 17 luglio 2024 - ore 14.23

La Diocesi di Crema è nella compagine dei soci di Banca Popolare Etica.

Il coordinamento provinciale di Cremona (Git) porge un cordialissimo saluto di benvenuto.

| Scritto da Redazione
La Diocesi di Crema è nella compagine dei soci di Banca Popolare Etica.

La Diocesi di Crema è nella compagine dei soci di Banca Popolare Etica.

 Il coordinamento provinciale di Cremona (Git) porge un cordialissimo saluto di benvenuto.

 E’ questa l’occasione per ricordare come da quasi un quarto di secolo Banca Etica è presente in provincia sia operativamente che con un iniziative culturali per divulgare ragioni, modalità, attualità della finanza etica e, di questi tempi vale la pena di aggiungere, disarmata.



In particolare l’ambito ecclesiale può trovare qui molteplici agganci soprattutto in termini educativi e utili a sviluppare il proprio annuncio. La Finanza etica è anzitutto uno strumento capace di promuovere esperienze e percorsi per seminare informazioni, suscitare discussioni, ragionamenti, consapevolezze, su un terreno presidiato normalmente dal criterio del massimo profitto e di una visione solo quantitativa del vivere, in cui essere poveri è una colpa di per sé e i soldi sono spesso l’unico vero ideale della vita.



Determinante è stata la donazione delle proprie azioni di Banca Etica alla diocesi del sacerdote cremasco don Maurizio Vailati. Gli esprimiamo gratitudine per questa sua decisione e insieme porgiamo auguri per il nuovo incarico pastorale assunto in Uruguay; auspichiamo anche una partecipazione attiva ed esigente del nuovo socio, accanto alla diocesi di Cremona, al processo di sviluppo della finanza etica sul territorio e in Italia.

Per Il Git Cremona 

Il Coordinatore  Piero Cattaneo

 

575 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online