Venerdì, 14 agosto 2020 - ore 12.59

Le donne polacche in piazza contro governo che è uscito Convenzione Istanbul | Rete degli Studenti

Si tratta di una decisione grave, che segue a quella di inasprire nel paese la legge sull’aborto, già tra le più restrittive dell’Europa.

| Scritto da Redazione
Le donne polacche in piazza contro governo che è uscito Convenzione Istanbul | Rete degli Studenti

Le donne polacche in piazza contro governo che è uscito Convenzione Istanbul | Rete degli Studenti 

Secondo il governo polacco, la Convenzione di Istanbul contro la violenza sulle donne è un pericolo per i valori polacchi, perché contiene concetti ideologici non condivisi dall’attuale maggioranza. Per questo la Polonia ha scelto di uscire dalla Convenzione. Si tratta di una decisione grave, che segue a quella di inasprire nel paese la legge sull’aborto, già tra le più restrittive dell’Europa.

La Convenzione ha lo scopo di proteggere e tutelare dalla violenza domestica ed è inaccettabile che un paese UE si sottragga così ai doveri che essa comporta. Come comunità europea non possiamo tollerare questa continua inversione di tendenza sui diritti che ormai da anni è la norma, in Polonia come in Ungheria e in altri paesi dell’Est. Solidarietà alle donne polacche, che in questi giorni stanno portando la protesta in molte città: non è il momento di fare passi indietro sui diritti!

#polonia #violenzasulledonne #stopviolenza #donne #convenzionediistanbul #istanbul #convenzioneistanbul #europa #europe #eu #unioneeuropea #europeanunion #diritti #rete #retestudenti #retestudentimedi #retedeglistudenti #reds #rsm #studenti #udu #unione #universitari #unionedegliuniversitari #sempredallastessaparte #students #university #università #scuola

429 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online