Lunedì, 18 novembre 2019 - ore 08.19

Linea Green apre anche i suoi impianti idroelettrici alle scuole cremonesi

Prima scuola in visita in Valle Camonica l'Istituto "Beata Vergine".

| Scritto da Redazione
Linea Green apre anche i suoi impianti idroelettrici alle scuole cremonesi

Cremona, 10 dicembre 2018 – Dall’anno scolastico 2018-2019, nell’ambito delle attività didattiche di LGH e grazie alla disponibilità dei tecnici di Linea Green, sarà possibile anche per le scuole del territorio cremonese scoprire l’affascinante mondo dell’energia idroelettrica.

Grazie infatti alla dotazione impiantistica di Linea Green, società del gruppo LGH/A2A con sede a Cremona in viale Trento e Trieste, operativa nel comparto delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica, gli istituti scolastici del territorio cremonese potranno da quest’anno aggiungere – oltre alle già consolidate attività messe a disposizione negli scorsi anni – anche le visite in Valle Camonica presso gli impianti idroelettrici Linea Green nelle loro possibilità di formazione sui temi dell’energia.

E già due classi della Scuola Primaria dell’Istituto “Beata Vergine” hanno potuto sperimentare nelle scorse settimane una visita così particolare. Accompagnati dalla Preside Madre Giuliana e dalle Maestre Maria Cristina e Chiara, i ragazzi della IV A e della IV B hanno raggiunto l’imbocco della Valcamonica, dove – a Darfo Boario Terme – hanno visitato uno dei principali impianti Linea Green. Guidati dal direttore Enrico Ferrari e dal responsabile Angelo Valoti, gli alunni dell’istituto di via Cavallotti hanno così potuto ammirare da vicino le condotte forzate, le turbine, i trasformatori, scoprendo così in modo diretto come dalla forza dell’acqua possa nascere l’energia che illumina le nostre città e muove piccoli e grandi oggetti.

“Linea Green gestisce impianti di produzione di energia termica ed elettrica da fonti tradizionali e da fonti rinnovabili – ricorda il Direttore Ferrari – e significativo è l’impegno proprio nel comparto idroelettrico dove Linea Green è titolare dell’impianto di Darfo, visitato dai ragazzi della scuola Beata Vergine, Mazzunno, Resio, Lozio e Corna, proseguendo così la presenza sul territorio camuno di LGH. Ci fa particolarmente piacere che scuole cremonesi visitino questi impianti, mantenendo vivo e concreto il legame tra i territori in cui il nostro Gruppo opera. Allo stesso modo rimane sempre disponibile la possibilità di visitare l’impianto di Cremona dedicato all’energia da biomasse legnose”.

Per informazioni e prenotazioni le scuole hanno a disposizione il sito http://profterraterra.lgh.it/ .

Linea Green – società operativa dal 1 luglio 2018 con sede a Cremona in viale Trento e Trieste – si è affermata come l’operatore di LGH (Gruppo A2A) nel campo della green energy, dell’efficienza energetica e delle rinnovabili, candidandosi ad essere vera e propria Esco (Energy Service Company) del territorio. La società ha ereditato da Linea Reti e Impianti la rete del teleriscaldamento cittadino, oltre a quelle di Lodi, Crema e Rho. A questo si affianca il rilevante impegno nel campo delle rinnovabili e della cogenerazione attraverso il controllo degli impianti a biomasse di Cremona e Rodengo Saiano (BS) e degli impianti idroelettrici della Valle Camonica.

Linea Green prosegue l’iniziativa del Gruppo nei comparti del teleriscaldamento e dell’efficienza energetica, negli impianti di produzione di energie da rinnovabili quali biomasse e idroelettrico, in iniziative di sviluppo sia in soluzioni di efficienza energetica sulla rete di TLR che in Sistemi Efficienti di Utenza (SEU), oltre che in nuove fonti di approvvigionamento da geotermia.

304 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria