Domenica, 15 dicembre 2019 - ore 20.23

Matteo Piloni (PD):Rimborsi pendolari Casalmaggiore, rotonda Agnadello, nutrie e Trenord

La Regione volta le spalle ai pendolari di Casalmaggiore. Rotonda di Agnadello finanziata. Lotta alle Nutrie serve di più.Trenord: serve piano emergenza subito

| Scritto da Redazione
Matteo Piloni (PD):Rimborsi pendolari Casalmaggiore, rotonda Agnadello, nutrie e Trenord

Matteo Piloni (PD):Rimborsi pendolari Casalmaggiore, rotonda Agnadello, nutrie e Trenord

 La Regione volta le spalle ai pendolari di Casalmaggiore. Rotonda di Agnadello finanziata. Lotta alle Nutrie serve di più.Trenord: serve piano emergenza subito

Casalmaggiore, Piloni (PD) “La Regione volta le spalle ai pendolari penalizzati dalla chiusura del ponte”

“Non chiedevamo tanto, solo 200mila euro per aiutare i pendolari penalizzati dalla chiusura del Ponte di Casalmaggiore, ma la maggioranza ha detto no, bocciando l’emendamento che abbiamo presentato in sede di assestamento di bilancio. Vediamo cosa ne sarà dell’ordine del giorno con cui chiediamo alla Giunta di impegnarsi per avviare l’iter necessario alla realizzazione di un nuovo ponte”.

Lo dichiara il consigliere regionale del PD Matteo Piloni dall’aula consiliare.

VOTA IL SONDAGGIO  Chiusura Ponte sul Po di Casalmaggiore E’ Giusto rimborsare le spese di viaggio ai pendolari?

 

AGNADELLO, PILONI (PD): “L'ASSESSORE AL BILANCIO COMUNICA IN AULA CHE LA ROTONDA SARA' FINANZIATA. ORA ASPETTIAMO I RISULTATI”

“Obiettivo raggiunto. Parola di Davide Caparini. L'assessore al bilancio è intervenuto in aula in occasione della discussione all'assestamento di bilancio per informarmi che l'opera è inserita in un accordo e che verrà finanziata. Ho preso atto della volontà della Giunta e della positiva comunicazione in aula e ho ritirato l'emendamento. Ora si concretizzi il tutto al più presto”.

Lo dichiara il consigliere regionale del PD Matteo Piloni in merito alla proposta di aumentare di 250mila euro le risorse per la realizzazione di una rotatoria lungo l’attuale incrocio a raso tra la strada comunale via Garibaldi e l’ex Statale Bergamina, nel Comune di Agnadello, una delle strade più pericolose della regione che, attraverso la provincia di Bergamo, arriva nel territorio cremasco.

LOTTA ALLE NUTRIE, PILONI (PD): “OTTENUTO UN PRIMO RISULTATO, MA LA REGIONE DEVE FARE MOLTO DI PIÙ

“Avevamo chiesto uno stanziamento di 400mila euro, ma la Giunta ne concede 200mila. Meglio di niente, anche se certamente con queste risorse non sarà risolto il grave problema che affligge tante zone della nostra regione”.

Il consigliere regionale del PD Matteo Piloni si riferisce all’accordo raggiunto con la maggioranza in merito al finanziamento del piano di eradicazione delle nutrie, durante la votazione degli emendamenti all’assestamento al bilancio.

“Erano stati presentati quattro diversi emendamenti sullo stesso tema e abbiamo chiesto alla Giunta di sottoporre all’aula una proposta unitaria per non disperdere voti – spiega Piloni – la nostra richiesta è stata accolta, ma la cifra dimezzata”.

“Non ci resta che attendere la risposta al nostro ordine del giorno, di più ampio respiro, con cui chiediamo alla Giunta regionale di attivarsi per istituire un Fondo nazionale pluriennale e poter quindi mettere in campo delle azioni diverse da quelle adottate fino ad ora, come per esempio progetti di sperimentazione e di ricerca scientifica” conclude Piloni.

TRENORD: PILONI (PD), “OCCORRE UN PIANO DI EMERGENZA SUBITO, FONTANA NON ATTENDA ROMA”

 “Per le ferrovie lombarde occorre un piano d'emergenza, perché a partire da settembre possano essere ripristinate condizioni di viaggio accettabili per i pendolari. Occorrono scelte immediate, come il noleggio di convogli da altre regioni o da altri Paesi, per tamponare la carenza di treni moderni ed efficienti di cui soffre Trenord. Che la situazione sarebbe degenerata la Regione lo sapeva da almeno un anno, perché era stata avvertita dalla stessa azienda di trasporto. Fontana deve intervenire subito e non può attendere Roma, né che si risolvano gli assetti societari. Occorrono risposte chiare e immediate altrimenti a settembre sarà di nuovo caos, con concreti rischi di ulteriore peggioramento.”

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Matteo Piloni in merito alle querelle Governo Regione sul destino di Trenord. In merito il PD ha presentato una mozione urgente, con la richiesta di predisporre un piano di emergenza per il trasporto ferroviario regionale, che chiederà di discutere in Aula prima della fine della sessione estiva, dunque entro mercoledì 1 Agosto.

329 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online