Lunedì, 27 maggio 2024 - ore 05.08

Migranti Ingiusta la procedura dell’ Unione Europea contro l’Italia

"L'Europa dovrebbe ringraziare l'Italia per le migliaia di vite umane salvate in totale solitudine – ha dichiarato l’eurodeputata Patrizia Toia (Pd/PSE) – e non ci si risponda che la Commissione sta applicando le regole.

| Scritto da Redazione
Migranti  Ingiusta la procedura dell’ Unione Europea contro l’Italia Migranti  Ingiusta la procedura dell’ Unione Europea contro l’Italia Migranti  Ingiusta la procedura dell’ Unione Europea contro l’Italia Migranti  Ingiusta la procedura dell’ Unione Europea contro l’Italia

Questo esecutivo, che vuole essere politico, non può applicare le regole in modo così burocratico mentre allo stesso tempo riconosce il bisogno di sostenere i Paesi di primo approdo perché ingiustamente penalizzati".

Per l'eurodeputata Cécile Kyenge (Pd/PSE), relatrice a Strasburgo del rapporto sulle migrazioni, “va riconosciuto il lavoro dell'Italia nell'accoglienza e nell'applicazione delle procedure previste dal regolamento di Dublino. Il lavoro effettuato all'interno dell'hotspot di Lampedusa è all'altezza dell'impegno e della dedizione che l'Italia ha sempre mostrato nella gestione del fenomeno migratorio in questi ultimi anni. Aspettiamo comunque – ha concluso Kyenge – di ricevere maggiori indicazioni da parte della Commissione europea per poterci pronunciare nel merito di alcuni aspetti giuridici".

Fonte: L'AVVENIRE DEI LAVORATORI La più antica testata della sinistra italiana, www.avvenirelavoratori.eu

1120 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online