Martedì, 16 aprile 2024 - ore 10.23

Milano - Imprenditore ucciso a Milano, arrestato il fratello

I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno chiuso il cerchio sull'omicidio di Luca Giovanni Tromboni, imprenditore 50enne, che fu rinvenuto cadavere, all'interno dell'azienda di famiglia, in via Brenta a Rozzano, alle porte di Milano

| Scritto da Redazione
Milano - Imprenditore ucciso a Milano, arrestato il fratello

 I Carabinieri del Comando Provinciale di Milano hanno chiuso il cerchio sull'omicidio di Luca Giovanni Tromboni, imprenditore 50enne, che fu rinvenuto cadavere, all'interno dell'azienda di famiglia, in via Brenta a Rozzano, alle porte di Milano, il 20 marzo scorso. Arrestato il fratello della vittima, Sandro Tromboni, da subito sospettato per l'omicidio. I militari del Nucleo Investigativo hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Milano, su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo lombardo dopo le indagini condotte dagli investigatori dell'Arma milanese che hanno portato a confutare l'alibi fornito dall'uomo. Secondo gli investigatori movente dell'omicidio sarebbero stati l'astio e i rancori tra i due fratelli, soci della ditta fondata dal loro padre.

858 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria