Martedì, 31 marzo 2020 - ore 23.31

Milano: rapinavano coetanei, tre minori finiti in custodia cautelare in comunità

Si tratta di un 18enne e di due minorenni che a Milano si sono resi responsabili dei gravi reati e ora sono stati sottoposti alla custodia cautelare del collocamento in comunità.

| Scritto da Redazione
Milano: rapinavano coetanei, tre minori finiti in custodia cautelare in comunità

Avevano commesso diverse rapine all’inizio del 2019 ai danni di coetanei con l’aggravante di aver agito con particolare ferocia, a mano armata ed in gruppo, sequestrando le vittime e, in alcuni episodi, tentando anche di costringerle a collaborare nella perpetrazione di altre rapine.

Si tratta di un 18enne e di due minorenni che a Milano si sono resi responsabili dei gravi reati e ora sono stati sottoposti alla custodia cautelare del collocamento in comunità.

L’attività investigativa condotta dai poliziotti del Commissariato Porta Genova è scaturita dalle dettagliate denunce da parte delle vittime e dei rispettivi genitori. Sviluppatesi dapprima dalle risultanze dei tabulati telefonici ed informatici dei telefoni rapinati, le indagini sono poi proseguite con la visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza e con l’acquisizione di ulteriori fonti di prova che hanno giustificato la richiesta da parte del PM dei minori delle custodie cautelari.

Anche le perquisizioni delegate hanno dato esito positivo rinforzando il quadro probatorio nei confronti dei tre, i quali risultano aver avuto contatti con un’altra banda di minori, arrestata un anno fa, che praticava le stesse attività criminose con il medesimo modus operandi.

 

fonte polizia di stato

338 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online