Lunedì, 27 settembre 2021 - ore 23.47

Monticelli D’Ongina (Piacenza) Ritrovato cadavere nel fiume Po

Si tratterebbe di un 23enne del Mali finito nel fiume a Piacenza

| Scritto da Redazione
Monticelli D’Ongina (Piacenza) Ritrovato cadavere nel fiume Po Monticelli D’Ongina (Piacenza) Ritrovato cadavere nel fiume Po

Monticelli D’Ongina (Piacenza) Ritrovato cadavere nel fiume Po

Si tratterebbe di un 23enne del Mali finito nel fiume a Piacenza

Un pescatore ha notato qualcosa che galleggiava fra il ponte di San Nazzaro e le griglie della centrale idroelettrica.

Ieri nel tratto di fiume Po che precede la conca, è stato ritrovato il corpo senza vita di un giovane uomo. Quasi sicuramente, come conferma l’abbigliamento, si tratta del 23enne originario del Mali di cui erano state attivate le ricerche a Piacenza lo scorso 17 luglio.

 A recuperare il cadavere sono stati i vigili del fuoco di Piacenza e Fiorenzuola, allertati dai carabinieri di Monticelli al comando del maresciallo Raffaello Gnessi.

A Monticelli è arrivato anche il fratello del 23enne, per un primo sommario riconoscimento. La salma è stata poi affidata ai necrofori dell’impresa Montani che l’hanno portata in obitorio a Piacenza. Il 23enne era stato notato sulla balaustra del ponte di Po a Piacenza, alle 16.30 di una decina di giorni fa. All’arrivo della polizia municipale aveva alzato le braccia e si era lanciato di schiena.

638 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online