Sabato, 14 dicembre 2019 - ore 22.44

Mostra personale Giorgio Campolunghi

| Scritto da Redazione
Mostra personale Giorgio Campolunghi

Inaugurazione della Mostra personale Giorgio Campolunghi dal 23 ottobre al 5 novembre  2011
opening  23 Ottobre 2011 -ore 17,30
Nasce a Cremona nel 1929. La sua pittura, invece, nasce nel primo
dopoguerra, all'Istituto d'Arte Paolo Toschi di Parma, alla scuola dei
professori Barilli, Raimondi, Monica e Lilloni ed e' legata naturalmente
all'arte figurativa dove la realta', attraverso la sensibilita'
dell'artista, e' rappresentata nella sua essenza.
Nella sua lunga vita ha prestato i suoi pennelli all'illustrazione, alla
pubblicita' e ad altre realta' artistiche.Dopo queste utili esperienze si e'
dedicato all'arte vera con ottimi riconoscimenti e risultati,facendo parte
anche dell'Associazione Italiana Acquerellisti di Milano. Negli acquerelli
egli celebra la sua arte primaria per la difficolta' dell'esecuzione e
priorita' dei colori.
Ma non solo; la sua poliedricita' si evidenzia, oltre che nella varieta' dei
soggetti che raffigura, anche nelle tecniche utilizzate. All'olio preferisce
il guazzo, l'acquerello classico in tecniche diverse ,la pittura a tempera e
la pirografia (una punta incandescente sfiora la superficie del legno e la
"ferisce" lievemente lasciando, come un tatuaggio sulla pelle, la
raffigurazione ) i supporti sono la carta , la masonite e le tavole in
legno. La sua passione per la cinofilia venatoria l'ha portato a dipingere,
per gli occhi dell'appassionato,con estrema sensibilita' situazioni in cui
cane e selvaggina si misurano nel proprio ambiente. Cosi' e' la pittura di
un artista che, senza presunzione, non ha aderito a nessuna corrente
artistica ed ha continuato a seguire il vero, la realta' trasmessa
attraverso le sue emozioni affinche' ,senza trasformazioni
intellettualistiche, possa essere capita in tutta la sua naturalezza .
Oggi vive e dipinge a Milano
 
presenta  dr. Luca Tavani
La Mostra resterà aperta fino al 5 novembre    2011,
dal martedì al venerdi dalle 16.30 alle 19,30-
Sabato dalle 10,30
alle 19,30 orario continuato            
­domenica 16,30/19,30
IMMAGINI SPAZIO ARTE-
Via Beltrami 9/b- CREMONA

 

1242 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Cremona PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PAOLO LAGAZZI COME LIBELLULE FRA IL VENTO E LA QUIETE   GIOVEDì 5/12

Cremona PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PAOLO LAGAZZI COME LIBELLULE FRA IL VENTO E LA QUIETE GIOVEDì 5/12

PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PAOLO LAGAZZI COME LIBELLULE FRA IL VENTO E LA QUIETE GIOVEDì 5/12 Giovedì 5 Dicembre alle ore 17 al Museo della Civiltà Contadina “Il Cambonino vecchio”, in Viale Cambonino 22 a Cremona, per la Rassegna Anteprima di Antropologos Festival 3A edizione,verrà presentato il libro del saggista e scrittore Paolo Lagazzi “Come libellule fra il vento e la quiete”- Fluttuando tra Giappone e Occidente