Lunedì, 24 giugno 2019 - ore 10.44

Perché a Crema Stefania Bonaldi ha vinto . Ne Parlano G.Piazzoni (SEL) e M. Lottaroli (Fed.Sin)

| Scritto da Redazione
Perché a Crema Stefania Bonaldi ha vinto . Ne Parlano G.Piazzoni (SEL) e M. Lottaroli (Fed.Sin)

Gabriele Piazzoni
Abbiamo chiesto a Gabriele Piazzoni, Coordinatore Provinciale di Sinistra e Libertà, cremasco, di illustrarci i motivi politici che hanno permesso a Stefania Bonaldi ed al centro-sinistra-sinistra di vincere  a Crema al primo turno sconfiggendo la Lega ed il centro-destra.
Piazzoni, con argomentazioni convincenti, esprime la sua opinione ritenendo che “ il modello cremasco” debba essere “ esportato” anche a Cremona nel 2014.

Perché a Crema Stefania Bonaldi ha vinto | G. Piazzoni SEL | Ascolta

Mario Lottaroli
Abbiamo chiesto a Mario Lottaroli, Capolista della Federazione della Sinstra a Crema,
di illustrarci i motivi politici che hanno permesso a Stefania Bonaldi ed al centro-sinistra-sinistra di vincere  a Crema al primo turno sconfiggendo la Lega ed il centro-destra.
Lottaroli evidenzia che la scelta del suo partito di fare una campagna elettorale sia sui temi locali abbia non solo favorito il suo partito ma anche la candidata Stefania Bonaldi che si è distinta per capacità, pacatezza e disponibilità all’ascolto. Ritiene infine che il modello “ il modello cremasco”
debba essere “ esportato” anche a Cremona nel 2014.

Perche a Crema Stefania Bonaldi ha vinto | M. Lottaroli Fed.Sinistra | Ascolta


A cura di Gian Carlo Storti
www.welfarecremona.it
Cremona 10 maggio 2012

1523 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

(Tel.) Giuseppe Demaria (Cisl) L’intesa non siglata dalla Cgil per Centro Padane è un buon accordo che tutela i lavoratori.

(Tel.) Giuseppe Demaria (Cisl) L’intesa non siglata dalla Cgil per Centro Padane è un buon accordo che tutela i lavoratori.

Sull’intesa che stabilisce le condizioni a cui avverrà la cessione individuale del contratto di ognuno dei 206 lavoratori è stata firmata dal Gruppo Gavio e dalle segreterie nazionali, regionali e territoriali di Fit Cisl, Uil Trasporti, Sla Cisal e Ugl. Ma non dalla Filt-Cgil. La trattiva e l’intesa è avvenuta non al Ministero ma sul tavolo negoziale azienda-sindacati.