Domenica, 05 febbraio 2023 - ore 21.37

Piacenza: Ffirmata l'ordinanza sicurezza per la festa di piazza Cavalli e dintorni

L'appello della sindaca: ''Confido nel rispetto delle regole: ci si può divertire senza botti. Non mettevi al volante se avete bevuto''

| Scritto da Redazione
Piacenza: Ffirmata l'ordinanza sicurezza per la festa di piazza Cavalli e dintorni

“Spero che quella di Capodanno sia una serata all'insegna della condivisione e del piacere di stare insieme, anche grazie alle iniziative – dal concerto al Teatro Municipale alla festa in piazza Cavalli – che animeranno la città”.

E' l'auspicio della sindaca Katia Tarasconi, che aggiunge: “Al di là dell'ordinanza che ho firmato oggi e che sancisce le necessarie misure di sicurezza legate ad ogni manifestazione pubblica, mi preme rivolgere un appello perché il rispetto della convivenza civile e l'attenzione a situazioni di fragilità restino sempre in primo piano. Ci si può divertire senza eccessi – sottolinea – e senza far scoppiare botti o petardi che, non dimentichiamolo, possono costituire non solo un pericolo per l'incolumità di chi ne fa uso, ma rappresentano una fonte di grave disturbo per le persone anziane, ammalate o per le famiglie con bambini piccoli, mettendo a rischio in particolar modo anche gli animali domestici, per i quali l'impatto con il rumore così forte può essere traumatico. Confido nella sensibilità e nella consapevolezza di tutti, anche per quanto riguarda la scelta responsabile di non mettersi al volante in stato di ebbrezza, se ci si sente troppo stanchi o non si è in condizioni di lucidità. Fatte queste doverose considerazioni, a cui tengo particolarmente, rinnovo un sincero augurio di buon anno alla nostra comunità”.

Il provvedimento siglato stamani dalla sindaca prevede che dalle ore 19 di sabato 31 dicembre, sino alle 4 del mattino di domenica 1° gennaio, siano in vigore alcune restrizioni e divieti in piazza Cavalli – dove è in programma il concerto dell'Orchestra Bagutti, con revival anni '70, '80 e '90 e successi dei nostri giorni, seguito dal dj set di GrooveGuys – e nelle sue adiacenze: via Cavour, via XX Settembre, piazzetta San Francesco, via San Donnino, via Sopramuro, largo Battisti, corso Vittorio Emanuele, vicolo Perestrello, piazzetta e largo Sant'Ilario, via Illica, via Calzolai, piazzetta Grida, piazzetta Pescheria, piazzetta Mercanti, via Mazzini e via Cittadella. Nelle aree in questione, è vietata la detenzione in luogo pubblico di bevande e alimenti in lattine, contenitori di vetro o metallici di qualunque genere; inoltre, agli esercenti di attività di somministrazione di alimenti e bevande, attività commerciali in forma ambulante e attività artigianali di produzione e vendita di beni alimentari è fatto divieto assoluto di somministrazione, vendita per asporto e detenzione in luogo pubblico di bevande e alimenti in lattine, contenitori di vetro o metallici di qualsiasi genere, utilizzando in sostituzione contenitori in carta o plastica. La somministrazione in contenitori di vetro o lattine è ammessa solo all'interno dei pubblici esercizi, per il servizio al tavolo e al bancone da parte dei consumatori.

L'ordinanza sancisce inoltre il divieto assoluto di utilizzare spray urticanti e far esplodere fuochi d'artificio, botti e artifici pirotecnici, anche di minuta e libera vendita, nelle vie e negli orari indicati, rimarcando inoltre il rischio generato dal lancio di petardi, botti e artifici pirotecnici che, per quanto di libera vendita, possono essere potenzialmente pericolosi, a maggior ragione in contesti affollati: a questo proposito, si invita la cittadinanza in tutte le zone del territorio comunale a non utilizzare materiale pirotecnico, evitandone la cessione ai minori e, in ogni caso, l'uso in luoghi pubblici, o aree private ad essi prospicienti.

La violazione dei divieti disposti dall'ordinanza comporta una sanzione amministrativa di importo variabile tra 25 e 500 euro.

258 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria