Mercoledì, 18 luglio 2018 - ore 14.46

Rassegna cinematografica DisEQUILIBRIO al Museo Diotti di Casalmaggiore

Da mercoledì 11 luglio a mercoledì 8 agosto torna la rassegna cinematografica al Museo Diotti di Casalmaggiore, dal titolo DisEQUILIBRIO.

| Scritto da Redazione
Rassegna cinematografica DisEQUILIBRIO al Museo Diotti di Casalmaggiore
 
Casalmaggiore, 11 luglio 2018 - L'undicesima edizione della rassegna cinematografica estiva, curata da Emanuele Piseri e organizzata dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Casalmaggiore, si terrà da mercoledì 11 luglio a mercoledì 8 agosto alle ore 21:30 presso il Museo Diotti in via Formis 17 e quest'anno sarà dedicata all'EQUILIBRIO.
 
Con il sostegno di AZOTAL S.p.A., la rassegna vedrà proiettati cinque film pronti al folle volo, tra cui stasera, 11 luglio, Veloce come il vento di Matteo Rovere, mercoledì 18 Paterson di Jim Jarmusch, mercoledì 25 il film inserito nella rassegna Stupor Mundi, quest'anno dedicato all'Argentina, Il segreto dei suoi occhi di Juan José Campanella, mercoledì 1° agosto La mia vita da zucchina di Claude Barrase si concluderà mercoledì 8 agosto Manchester by the sea di Kenneth Lonergan.
 
"E' davvero l'altezza il vero problema? La distanza? L'anello mancante tra il folle gesto e l'atto eroico?" - si domanda il curatore Emanuele Piseri - "Strani fenomeni direi, come il mare e la montagna che se li guardi bene si assomigliano tantissimo solo che è diverso respirare. O forse l'attrazione e la repulsione… La vertigine credo sia proprio quella cosa lì: il desiderio di cadere e la voglia di rimanere sospeso in quell'attimo in cui non si cade. Proprio come un equilibrista. Da questo abbozzo di ragionamento arriva il titolo della rassegna, ho solo ridotto il pensiero a disEQUILIBRIO, cinque film pronti al folle volo." conclude il curatore.
Potrete trovare la sua nota introduttiva, in allegato al presente articolo.
 
L'ingresso comprensivo di entrata al museo per ogni singola proiezione è di 3 euro e ridotto 2,50 euro (minori di 25 anni e maggiori di 65 anni), mentre l'abbonamento alle cinque serate e tessera annuale museo è di 12 euro e il ridotto 10 euro. La proiezione si terrà anche in caso di maltempo in uno spazio interno al museo.
 
Per maggiori informazioni, consultate la pagina Facebook del Museo Diotti o contattate il n. 0375 - 200416.
 
Giangiacomo Maroli - info@welfarenetwork.it
 
 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

178 visite

Articoli della stessa categoria

Chiusura Ponte PO Casalmaggiore Luciano Pizzetti (Pd) : E’ giusto rimborsare ai pendolari le spese di viaggio

Chiusura Ponte PO Casalmaggiore Luciano Pizzetti (Pd) : E’ giusto rimborsare ai pendolari le spese di viaggio

Il parlamentare del PD Luciano Pizzetti che da sottosegretario del precedente governo Gentiloni a collaborato all’individuazione delle risorse per la sistemazione del ponte sul PO di Casalmaggiore sostiene la proposta di Cesare Vacchelli , avanzata a nome del Coordinamento Ambientalisti, di riconoscere ‘ il rimborso ai pendolari delle spese di viaggio, a titolo di ristorno sociale’.
Salvini falso messia. Basta è ora di schierarsi by Mario Daina (Casalmaggiore)

Salvini falso messia. Basta è ora di schierarsi by Mario Daina (Casalmaggiore)

Signor direttore, ciò che sta accadendo sull’immigrazione è inaccettabile, inaccettabile è questa propaganda che rovescia la realtà, tutto questo mi provoca angoscia. Dividersi, anzi sentirsi minoranza, di fronte al dolore di chi perde la vita, è per me inaccettabile, mi sento sempre più fuori dal coro di chi inneggia a Salvini come ad un nuovo messia, perché il messianesimo nella storia politica ha sempre avuto conseguenze disastrose.
Gli ex della FGCI (Federazione Giovanile Comunista Italiana) a cena a Gussola il prossimo Mercoledì 11 luglio alle ore 19 durante ‘Sinistra in Festa’

Gli ex della FGCI (Federazione Giovanile Comunista Italiana) a cena a Gussola il prossimo Mercoledì 11 luglio alle ore 19 durante ‘Sinistra in Festa’

L’invito parte da Sante Gerelli, organizzatore di ‘Sinistra in Festa. Come dice nella lettera ‘trascorriamo una serata in compagnia, divulghiamo la proposta a tutti quelli che hanno dato tempo, idee e lavoro alla nostra ex organizzazione, momento dei canticchiare quelle canzoni che ci hanno accompagnato in tante manifestazioni, quelle che oggi sono state messe in un angolo, ma mai dimenticate’.