Martedì, 16 agosto 2022 - ore 17.58

Revisione della direttiva sul distacco, una proposta insufficiente e da migliorare | S. Cofferati

| Scritto da Redazione
Revisione della direttiva sul distacco, una proposta insufficiente e da migliorare | S. Cofferati

La protezione dei diritti dei lavoratori distaccati è uno dei temi più delicati ed urgenti delle legislazione europea in materia occupazionale. La Direttiva distacco del 1996 ha causato numerose e gravi lacune per l´applicazione dei diritti dei lavoratori distaccati, arrivando spesso a legittimare situazioni di sfruttamento e dumping sociale. L´impresa che distacca lavoratori all´interno dell´UE non é infatti obbligata a rispettare tutti gli accordi collettivi dello stato membro in cui il servizio é prestato, ma soltanto le leggi e i contratti universalmente applicabili.

continua a leggere >>

1056 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

BRUXELLES\ aise\ L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE PER LA PREVENZIONE E LA CURA DEL CANCRO: 35 MILIONI DI EURO DALL’UE

La Commissione europea ha aperto oggi, 9 luglio, un invito a presentare proposte, con uno stanziamento di 35 milioni di euro, a favore dello sviluppo dell’analisi delle immagini medicali per la diagnosi del cancro, basata sull’intelligenza artificiale, e di altri strumenti e tecniche di analisi per la prevenzione, la previsione e la cura delle forme più comuni di cancro.