Mercoledì, 14 aprile 2021 - ore 19.28

Ridare acqua a 3.400 famiglie in Mali

| Scritto da Redazione
Ridare acqua a 3.400 famiglie in Mali

Il 25 e 26 maggio fai crescere la solidarietà.
L’Associazione LVIA ti aspetta in piazza:
UNA PIANTINA AROMATICA per ridare acqua a 3.400 famiglie in Mali
 
Il fine settimana del 25 e 26 maggio, la Campagna “Acqua è Vita” torna in piazza. I volontari dell’associazione LVIA allestiranno dei banchetti per distribuire delle piantine aromatiche: con un contributo si aiuterà la  LVIA nella ricostruzione di 10 pozzi danneggiati dalla guerra in Mali per ridare acqua a 3.400 famiglie.
A circa un anno dalla distruzione della sede della LVIA a Gao (nord Mali) da parte dei ribelli, la LVIA sta progettando delle attività per affrontare la difficile situazione che ha colpito il paese. Molti pozzi sono stati danneggiati dalle milizie o abbandonati dagli abitanti in fuga. Il rischio è che, senza alternative, le famiglie che abitano la zona si approvvigionino direttamente all’acqua del fiume (il fiume Niger), con il probabile scoppio di focolai di colera. Per questo la LVIA sta progettando una campagna di riabilitazione dei punti di accesso all'acqua potabile .
“L’intervento nella regione di Gao nel Nord del Mali è un’azione coraggiosa che LVIA, presente nel paese dal 1985, vuole realizzare con istituzioni e comunità locali, in una situazione non ancora completamente pacificata. Ripristinare l’accesso all’acqua potabile è essenziale per sostenere concretamente il ritorno alla normalità per le famiglie che sono state provate dalla situazione di insicurezza e di crisi per oltre un anno” - spiega Italo Rizzi, direttore della LVIA.
La Campagna “Acqua è Vita” in questi 10 anni ha garantito l’accesso all’acqua a 1 milione di persone in 10 paesi africani.
L'iniziativa "Fai crescere la solidarietà, una piantina aromatica per il Mali" ha ricevuto il patrocinio di Provincia di Torino, Provincia di Cuneo, Comune di Cuneo e Comune di Borgo San Dalmazzo.
Inoltre, sabato 25 maggio alle ore 20, nei locali della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo in via Modane 20/a a Torino, l’Associazione LVIA organizza un grande aperitivo solidale per portare acqua in Mali. Scopri il programma della serata e come partecipare.

fonte:LVIA <lvia@lvia.it>

732 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

In pensione con i requisiti bloccati sino al 2022

In pensione con i requisiti bloccati sino al 2022

L’Inps interviene sul “blocco” a tutto il 2022 della cosiddetta “speranza di vita” e spiega che l’età si vecchiaia si ferma a 67 anni. Mentre il pensionamento anticipato a favore dei “precoci” resta fissato a 41 anni di contribuzione, indipendentemente dall’età anagrafica. In pensione con i requisiti bloccati sino al 2022 L’Inps interviene sul “blocco” a tutto il 2022 della cosiddetta “speranza di vita” e spiega che l’età si vecchiaia si ferma a 67 anni. Mentre il pensionamento anticipato a favore dei “precoci” resta fissato a 41 anni di contribuzione, indipendentemente dall’età anagrafica.