Sabato, 05 dicembre 2020 - ore 22.21

SCALFAROTTO: ALLARGAMENTO AI BALCANI SIA PRIORITÀ UE

| Scritto da Redazione
SCALFAROTTO: ALLARGAMENTO AI BALCANI SIA PRIORITÀ UE

 Il Sottosegretario agli esteri Ivan Scalfarotto è intervenuto oggi in videoconferenza alla Riunione dei Ministri degli Esteri del Processo di Berlino sui Balcani occidentali. Al centro della Ministeriale, co-presieduta da Bulgaria e Macedonia del Nord, i temi della connettività e della mobilità intra-regionale e con l’Unione europea, la valorizzazione dei giovani nella definizione delle politiche per lo sviluppo sostenibile e sui temi ambientali, il ruolo della società civile nei processi di riconciliazione regionale.

“La politica di allargamento deve essere una chiara priorità strategica dell’Unione Europea”, ha osservato Scalfarotto. “Allo stesso tempo occorre un rinnovato slancio da parte dei Paesi dei Balcani occidentali per le riforme strutturali nei settori dell’economia, dello Stato di diritto, dei diritti fondamentali e della giustizia. L’Italia sostiene con determinazione la prospettiva europea dei Balcani occidentali come dimostrano gli incontri che ho avuto di recente con i Capi Negoziatori per l’Albania e per il Kosovo, con il Rappresentante Speciale dell’UE per il Dialogo Belgrado-Pristina Lajcak e, da ultimo, con la mia recente visita a Belgrado”.

Il Sottosegretario ha infine salutato con favore la volontà dei Paesi dei Balcani occidentali di sottoscrivere, in occasione del Vertice di domani dei Capi di Stato e di Governo del Processo di Berlino, l'impegno a creare un Mercato Regionale Comune e ad adottare un'agenda ambientale condivisa in ambito regionale. “La nostra speranza è che i nostri partner dei Balcani occidentali possano contribuire al successo della COP26 che si svolgerà il prossimo anno sotto la Presidenza congiunta dell’Italia e del Regno Unito”, ha concluso Scalfarotto. (aise) 

206 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria