Sabato, 25 giugno 2022 - ore 09.03

Siamo tutti Narcisi? Incontro con Michela Gecele a Torino

INCONTRO CON MICHELA GECELE - PSICHIATRA, PSICOTERAPEUTA, CO-DIRETTORE DELL’ISTITUTO IPSIG E AUTRICE DEL LIBRO SUL TEMA DELLE PERSONALITÀ NARCISE E DI COME “DIFENDERSI” ALL’INTERNO DI UNA RELAZIONE

| Scritto da Redazione
Siamo tutti Narcisi? Incontro con Michela Gecele a Torino Siamo tutti Narcisi? Incontro con Michela Gecele a Torino

4 FEBBRAIO 2022 – ORE 17:45



C/O LIBRERIA CLAUDIANA, VIA PRINCIPE TOMMASO 1, TORINO



Ingresso gratuito



 



Incontro con MICHELA GECELE - psichiatra, psicoterapeuta e co-direttore

dell’Istituto IPsiG - che presenterà il suo libro intitolato "Siamo

tutti narcisi? Alla ricerca della relazione perduta".



Il testo, tra il serio e il faceto, fornisce delle chiavi di lettura

utili a comprendere il fenomeno del narcisismo e a imparare a gestire

le

relazioni con un* partner narcis*.



Con l'autrice dialogheranno Elena Guerri e Francesco Alfieri, psicologi

e psicoterapeuti della Gastalt.



 



IL LIBRO



Il testo si dipana in un percorso ritmato e ironico, che chiama

direttamente in causa il lettore e soprattutto le lettrici. L'idea di

base è quella di dare delle chiavi di lettura e delle linee guida per

le relazioni con il partner narciso, personaggio diffuso e quasi

inevitabile nella nostra società. La varietà di tipologie dei

"narcisi" si estende fino ad arrivare a comprendere (quasi) tutti noi.

Fra serietà saggistica e gioco, incontreremo vampiri, dongiovanni,

streghe, personaggi del mito e della cinematografia. Fino a descrivere

una rivoluzione possibile. Delle relazioni, del sentire, dei rapporti

fra i sessi, della realtà. La visione che viene presentata ai lettori -

chiunque sia interessato al tema, senza escludere gli addetti ai lavori

- è ironica ma, soprattutto, positiva e propositiva.



 



MICHELA GECELE è psichiatra e psicoterapeuta della Gestalt, trainer e

supervisore.



Ha pubblicato libri, articoli e capitoli sui temi della psicoterapia e

della psicopatologia, esplorando la sofferenza clinica e le relative

esperienze di adattamento creativo da un punto di vista fenomenologico

e

gestaltico. Un altro tema clinico di ricerca e approfondimento è quello

delle tematiche interculturali.



Lavora da anni nei servizi pubblici di salute mentale e per tre anni ha

coordinato, a Torino, un servizio psicologico e psichiatrico per gli

immigrati.



È membro del New York Institute for Gestalt Therapy (NYIGT) e del Human

Rights & Social Responsibility (HR&SR) Committe della European

Association for Gestalt Therapy (EAGT), ed è co-direttore

dell’Istituto di Psicopatologia e Psicoterapia della Gestalt (IPsiG)

di Torino.



È autrice anche di una serie di libri gialli "Ada, torte e delitti",

che vedono come protagonista una sociologa berlinese residente a

Catania, appassionata di torte e di misteri.

284 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria