Giovedì, 11 agosto 2022 - ore 16.20

Slovacchia, Barbora Bobulova una di tre slovacchi residenti all'estero premiata

Un premio per l'impegno nella promozione della reputazione della Slovacchia all’estero

| Scritto da Redazione
Slovacchia, Barbora Bobulova una di tre slovacchi residenti all'estero premiata

Mercoledì 9 dicembre il ministro degli Affari esteri ed Europei Miroslav Lajcak ha consegnato a tre slovacchi residenti in paesi stranieri un premio per il loro impegno nella promozione della reputazione della Slovacchia all’estero. Il riconoscimento ‘Goodwill Ambassador Award’ (Ambasciatore di buona volontà) è andato quest’anno anche a una slovacca che vive e lavora in Italia da molti anni, dove è riconosciuta unanimemente come una delle massime attrici del cinema contemporaneo del Belpaese: Barbora Bobulova.

Da vent’anni sui grandi e piccoli schermi d’Italia, gli ultimi dieci – da Cuore sacro in poi – sono stati per lei di un successo sempre crescente e popolare. Molto del cinema ‘nuovo’ della scuola cinematografica italiana sarebbe forse diverso se lei non avesse deciso un giorno di lasciare Bratislava, dove ha studiato arte drammatica, per andare all’avventura in Italia, dove ha trovato casa, lavoro e amore. Numerose le candidature e i premi ricevuti per diversi dei film nei quali ha recitato. Tra le vittorie, Cuore sacro le ha portato un David di Donatello (2005, migliore attrice protagonista), un Nastro d’argento (2006, Nastro d’argento europeo), un Globo d’oro (2005, migliore attrice) e un Ciack d’oro (2005, migliore attrice protagonista).

Insieme alla Bobulova sono risultati vincitori Juraj Hromkovič, professore dell’illustre Istituto Federale Svizzero di Tecnologia di Zurigo, leader tra gli esperti europei in informatica e teoria informatica, e Ján Mojto, che è tra i migliori strateghi del mondo del cinema in Europa e possiede i più grandi archivi cinematografici europei, delle società Betafilm e Kineos.

Attraverso questo premio, ha detto Lajcak nel consegnare i diplomi, «vogliamo esprimere [ai vincitori] la nostra gratitudine per la promozione della reputazione della Slovacchia, e vogliamo farli conoscere alla gente slovacca, offrendo le loro storie di successo quale fonte di ispirazione e prova che le persone del nostro Paese possono e hanno successo nella competizione internazionale». Persone che si sono fatte strada «con il loro talento e il duro lavoro. Queste persone sono tra i migliori ambasciatori del nostro Paese», ha concluso il ministro.

Fonte: Buongiorno Slovacchia

1488 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria