Domenica, 21 aprile 2024 - ore 07.47

Slovacchia Governo, via libera all’acquisto degli Spartan italiani

I militari delle Forze armate della Slovacchia voleranno italiano.

| Scritto da Redazione
Slovacchia Governo, via libera all’acquisto degli Spartan italiani

Due nuovi aerei militari da trasporto del tipo C-27J Spartan di Alenia sono l’oggetto di un contratto che sarà firmato la prossima settimana per il loro acquisto,  operazione approvata dal Consiglio di sicurezza slovacco e successivamente dal governo Smer nella seduta dell’altro ieri. Il primo Spartan arriverà in Slovacchia nel 2016, e l’anno dopo sarà la volta del secondo.

Dal Ministero della Difesa si precisa il tipo di aereo in oggetto, d elica e di medie dimensioni pensato per il trasporto di personale e materiale, è abbastanza flessibile anche per essere eventualmente utilizzato per spegnere incendi boschivi.

L’acquisto, del quale non è stato reso noto il prezzo, arriva a seguito di un processo iniziato nel 2008 con una gara pubblica internazionale dopo che un AN-24 russo in forza alle truppe slovacche si schiantò nei pressi di un villaggio ungherese nel gennaio 2006 uccidendo 41 soldati di rientro da una missione in Kosovo.

Questa non è l’ultima di grosse commesse per la difesa slovacca, il ministro ha infatti ricordato che la modernizzazione del settore, fortemente sottodimensionato, prevede a breve una gara per l’acquisto di elicotteri multiruolo. Un appalto per il quale sarà in corsa anche AgustaWestland con i suoi AW109, uno dei quali si è esibito al recente salone aeronautico SIAF 2014 presso l’aeroporto militare di Sliac, nel centro della Slovacchia, insieme a uno Spartan. Alla stessa manifestazione era presente in forze con un suo stand comune il gruppo Finmeccanica, al quale fanno capo entrambi i produttori italiani.

fonte: buomgiorno slovacchia

1475 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

TRONDHEIM- È già presente sul web con una pagina facebook appena lanciata e si prepara a presentarsi dal vivo anche ai connazionali: parliamo dell’associazione “Italiani a Trondheim - Itat” nata – si legge sul sito web – per “perseguire le finalità di solidarietà civile, culturale e sociale volte alla promozione dell’integrazione e dell’aggregazione della comunità italiana a Trondheim e in Norvegia”.
AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

Il valore aggiunto dei Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (Gect) nella politica di coesione post 2020 è il tema al centro dei due giorni di lavoro che coinvolgeranno istituzioni europee e partner transfrontalieri partecipanti al progetto Fit4Co Fit for Cooperation e che si svolgeranno a Trieste oggi e domani, 11 e 12 aprile, nel salone di rappresentanza del palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia in piazza Unità d'Italia.