Domenica, 31 maggio 2020 - ore 22.27

Slovacchia invia condoglianze al Belgio e innalza sue misure di sicurezza

Kiska: "Questo atto di terrorismo è un attacco a tutta l’Europa, alla nostra democrazia, ai nostri valori condivisi e stile di vita"

| Scritto da Redazione
Slovacchia invia condoglianze al Belgio e innalza sue misure di sicurezza

«Un attacco alla nostra libertà». Così ha titolato un breve pensiero ai fatti di Bruxelles di questa mattina il Presidente Andrej Kiska sulla sua pagina Facebook: «Il Belgio è vittima di un tragico attacco terroristico. Le molte vittime [registrate] di riempiono di grande tristezza. Condoglianze ai superstiti delle vittime. Si tratta di un attacco alla democrazia e ai nostri valori. Cerchiamo di non farci derubare della libertà e del nostro stile di vita». Kiska ha anche inviato un telegramma al re Filippo del Belgio, nel quale diche che «Questo atto di terrorismo è un attacco a tutta l’Europa, alla nostra democrazia, ai nostri valori condivisi e stile di vita. L’Europa non si lascerà intimidire da terroristi ed estremisti». Esprimendo le sue condoglianze al paese e alle famiglie delle vittime, Kiska ha scritto che «In questo difficile momento la Slovacchia si trova saldamente al fianco del Belgio».

Il premier Robert Fico ha invece scritto sul suo profilo Facebook, dopo l’espressione di condoglianze, della sua «grande indignazione per il fatto che qualcuno vuole risolvere questioni politiche uccidendo degli innocenti. Questo è quello che è successo a Bruxelles, Parigi o Ankara, ed è qualcosa di inimmaginabile per noi in Slovacchia, perché viviamo in [un paese di] relativa calma». Purtroppo, continua Fico, «si sono confermate le informazioni che abbiamo presentato qualche settimana fa che la minaccia del terrorismo nell’UE è oggi al livello più alto negli ultimi 10 anni». Fico informa di avere convocato d’urgenza per valutare la situazione il Consiglio di sicurezza della Repubblica Slovacca. Il primo ministro ha inviato un messaggio al suo omologo Charles Michel, capo del governo belga, nel quale sottolinea che «il mio pensiero in questo momento difficile va al popolo belga», esprimendo fiducia nel fatto che gli autori di questo atto terroristico saranno arrestati e puniti.

Fonte: Buongiorno Slovacchia

743 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

AISE NORVEGIA: NASCE L’ASSOCIAZIONE ‘ITALIANI A TRONDHEIM’ IL 3 GIUGNO LA PRESENTAZIONE

TRONDHEIM- È già presente sul web con una pagina facebook appena lanciata e si prepara a presentarsi dal vivo anche ai connazionali: parliamo dell’associazione “Italiani a Trondheim - Itat” nata – si legge sul sito web – per “perseguire le finalità di solidarietà civile, culturale e sociale volte alla promozione dell’integrazione e dell’aggregazione della comunità italiana a Trondheim e in Norvegia”.
AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

AISE ITALIA-AUSTRIA: A TRIESTE INCONTRO FRA PARTNER TRANSFRONTALIERI

Il valore aggiunto dei Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (Gect) nella politica di coesione post 2020 è il tema al centro dei due giorni di lavoro che coinvolgeranno istituzioni europee e partner transfrontalieri partecipanti al progetto Fit4Co Fit for Cooperation e che si svolgeranno a Trieste oggi e domani, 11 e 12 aprile, nel salone di rappresentanza del palazzo della Regione Friuli Venezia Giulia in piazza Unità d'Italia.