Mercoledì, 07 dicembre 2022 - ore 23.42

Soddisfazione di ‘Potere al Popolo’ Cremona Mantova: ha raccolto le firme per le politiche

I risultati hanno ribaltato i nostri timori. Il calcolo (oltre tutto prudenziale) di ieri ci dice che le firme raccolte sono state più di mille per la Camera (territori di CR+MN) e più di millecinquecento per il Senato (territori di CR+MN+LO+PV): abbiamo raccolto insomma il triplo delle firme necessarie.

| Scritto da Redazione
Soddisfazione di ‘Potere al Popolo’ Cremona Mantova:  ha raccolto le firme per le politiche

Soddisfazione di ‘Potere al Popolo’ Cremona Mantova  cha raccolto le firme per le politiche

I risultati hanno ribaltato i nostri timori. Il calcolo (oltre tutto prudenziale) di ieri ci dice che le firme raccolte sono state più di mille per la Camera (territori di CR+MN) e più di millecinquecento per il Senato (territori di CR+MN+LO+PV): abbiamo raccolto insomma il triplo delle firme necessarie.

-----------------------

Ieri tanti attivisti di Potere al Popolo del sud Lombardia si sono ritrovati per un lungo pomeriggio (e una lunga sera) di conteggio firme, controllo moduli, confronto dei dati.

Abbiamo retto, tutti assieme, una pre-campagna elettorale insensata in termini territoriali (con collegi costruiti con la spettacolare intelligenza politica di un'incudine), scandalosa per le modalità (con norme inedite e ambigue e novità interpretative quotidiane), scandalosa per i tempi (praticamente inesistenti per tutti quelli che hanno scelto di non accucciarsi ai piedi dei padri-padroni della politica) e l'abbiamo retta con tutto l'orgoglio e la testardaggine di cui siamo capaci, contro la meschinità di chi orchestra le cose per togliersi di torno chi non fa già parte della "corte".

In soli dodici giorni (in pratica anche meno di dodici) dovevamo raccogliere almeno 375 firme di appoggio alle liste di Potere al Popolo alla Camera e altrettante al Senato. Eravamo quasi certi di non fare in tempo, soprattutto perché le firme in pochissimi giorni andavano non solo raccolte ma anche certificate e perché tanta, troppa gente delusa e stanca si è chiusa in se stessa gettando la chiave della propria speranza.

Invece i risultati, come sempre quando si lotta con convinzione, hanno ribaltato i nostri timori. Il calcolo (oltre tutto prudenziale) di ieri ci dice che le firme raccolte sono state più di mille per la Camera (territori di CR+MN) e più di millecinquecento per il Senato (territori di CR+MN+LO+PV): abbiamo raccolto insomma il triplo delle firme necessarie.

In questi pochi convulsi giorni di banchetti fatti per le strade al gelo di gennaio abbiamo sentito crescere ogni giorno il favore di Potere al Popolo presso la gente, che sente questo progetto come qualcosa in cui poter di nuovo investire tempo, fatica e impegno. Non abbiamo parole per ringraziare quanti (e sono tanti) si sono messi spontaneamente a disposizione per dare una mano per questa raccolta firme. Siamo anche contenti di poter dire che tutti gli impiegati comunali si sono comportati in modo encomiabile, smentendo (e non avevamo dubbi) quanti fanno facile demagogia raccontando un mondo del pubblico impiego indolente e incapace.

Certamente questo è stato solo il primo gradino, ma l'abbiamo salito tutti insieme nel migliore dei modi. Stasera si festeggia: da domani si riparte coi banchetti perché per pochissimi giorni si può ancora firmare per le liste di "Sinistra per la Lombardia", progetto non meno importante. Per la lista regionale oltre tutto occorrono (paradosso del leghismo lombardo) molte più firme che per Potere al Popolo. E poi verrà la campagna elettorale, anch'essa in salita e ridotta al lumicino in termini di tempo a disposizione. Ma siamo pronti anche per lei.

1370 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online