Sabato, 01 ottobre 2022 - ore 23.18

Stati Generali delle Donne Basta con le prove muscolari! Draghi rimanga | ISA MAGGI

Chiediamo ai Partiti di Governo di agire con responsabilità!

| Scritto da Redazione
Stati Generali delle Donne Basta con le prove muscolari! Draghi rimanga | ISA MAGGI

Stati Generali delle Donne Basta con le prove muscolari! Draghi rimanga | ISA MAGGI

Chiediamo ai Partiti di Governo di agire con responsabilità!

 

La Portavoce del Coordinamento Regionale degli Stati Generali delle Donne Minella Chilà, la Rappresentante del Comitato  Scientifico Margherita Cogo, la coordinatrice nazionale Isa Maggi, insieme alle coordinatrici regionali di SGD, alle ambassador delle #cittàdelledonne, alle associazioni della #alleanzadelledonne che qui sotto intendono sottoscriversi, chiedono a gran voce alle Forze Politiche TUTTE  un atto di responsabilità verso il popolo italiano!

Pandemia e guerra stanno mettendo a dura prova la tenuta del nostro territorio, accentuando disuguaglianze e ingiustizie sociali e aumentando quel divario di genere che pesa già come un macigno sulla nostra economia.

Non ci vuole certo un oracolo per capire a quali conseguenze stiamo esponendo la nostra Nazione, una crisi nella crisi che non potrà che farci ulteriormente arretrare, anche in termini di democrazia paritaria  e di tutela dei diritti.

Il Premier Mario Draghi ed il suo Governo avevano precisi obiettivi da portare avanti, un programma di Riforme e di azioni necessarie per poter competere con le altre Nazioni europee e per poter gestire al meglio i Fondi del PNRR.

Oggi questo percorso virtuoso si vuole interrompere per tornare alle urne, a causa di dissidi interni e di tornaconti elettorali che poco hanno a che fare con l’interesse del Paese e con i problemi reali dei nostri cittadini e cittadine.

Chiediamo che si faccia il possibile per mettere il Premier Draghi nelle condizioni di portare avanti quell’azione rigorosa e necessaria per mettere in sicurezza il nostro Paese.

Ce lo chiedono i nostri e le nostre giovani che dovranno fare i conti con un Paese sempre più povero e drammaticamente diviso.

Ce lo chiedono famiglie ed imprese che stanno combattendo  con il  caro energia e una pressione fiscale alle stelle.

Ce lo chiedono gli amministratori e le amministratrici locali che hanno bisogno di stabilità e di un Governo pienamente esecutivo per poter utilizzare i fondi del Pnrr.

Ce lo chiede L’Europa che ha dimostrato di riporre grande fiducia nel nostro Paese, con ingenti stanziamenti del Fondo Pnrr

Abbiamo bisogno di un Governo che funzioni a pieno regime e che guidi il nostro Paese fuori dalle secche di questa politica sempre più sotto scacco dei personalismi e sempre meno protesa verso il bene comune.

Minella Chilà

Margherita Cogo

Isa Maggi

Maria Lippiello

Luisa Galbiati

Luisella Dellepiane

Raffaella Corti

Maria Grazia Colombari

16 luglio 2022

461 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online