Mercoledì, 20 marzo 2019 - ore 18.06

Unione Sindacale di Base: ‘Referendum del 4 dicembre, il nostro è un NO sociale’

USB dice NO alle politiche di attacco ai lavoratori

| Scritto da Redazione
Unione Sindacale di Base: ‘Referendum del 4 dicembre, il nostro è un NO sociale’

Il NO di USB al referendum del prossimo 4 dicembre è un NO per rilanciare l’opposizione sociale e sindacale allo stravolgimento della Costituzione ma anche al Governo Renzi, all’Unione Europea e alle politiche di austerità e di rapina dei grandi gruppi economici e finanziari. USB dice NO perché, come sostenuto con lo Sciopero Generale del 21 e con la grande manifestazione nazionale del 22 ottobre, è il NO alle politiche di attacco ai lavoratori, ai disoccupati, alle donne e ai giovani, ai pensionati, ai precari, ai migranti, agli studenti, ai malati e ai senza casa.

817 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Congresso Nazionale PD Primarie del 3 marzo. La corsa a tre: Zingaretti(47,4%), Martina (36,1%) e Giachetti( 11,1%)

Congresso Nazionale PD Primarie del 3 marzo. La corsa a tre: Zingaretti(47,4%), Martina (36,1%) e Giachetti( 11,1%)

A Roma la Convenzione nazionale del Pd ha dato il via alla fase del congresso che porta alle primarie del 3 marzo. Una corsa a tre, Nicola Zingaretti (47,4%), Maurizio Martina ( 36,1%) e Roberto Giachetti (11,1%) sono i candidati alla segreteria perchè risultati i più votati. Una griglia di partenza decisa dal voto di 189.101 persone, corrispondenti al 50,46% degli iscritti